Magic: “Noi abbiamo dominato un’epoca, gli Warriors non ancora”

Magic: “Noi abbiamo dominato un’epoca, gli Warriors non ancora”

Parla la leggenda ed ora dirigente dei Lakers.

di Filippo Miosi

Intervistato dal Washington Post, Magic Johnson ha fatto delle dichiarazioni sui Golden State Warriors che per lui non sono ancora al livello dei Lakers anni ’80 o Bulls dei ’90.

“È un grande traguardo vincere 73 partite, assolutamente”, ha detto riferendosi agli Warriors del 2015-16. “Questo non significa che i Bulls di Jordan o i miei Lakers non erano forti quanto loro. Gli Warriors entrano di certo nella discussione, ma penso alle vittorie totali – Jordan ne ha vinti 6, noi 5. Abbiamo dominato un intero decennio, cosa che gli Warriors ancora non hanno fatto. Devi riuscire a fare quel tipo di cose per diventare una delle squadre più forti di sempre, secondo me”.

Johnson ha poi rivelato che lo Showtime ’87 era la squadra migliore, quando vinsero 65 partite in regular season ed il loro quarto titolo del decennio, prima del repeat dell’anno successivo.

“Nel 1987 i membri del quintetto erano dominanti e la nostra panchina era la migliore in assoluto nella storia del basket. Il ritmo da run-and-gun a cui giocavamo somigliava molto più a quello attuale di Golden State, rispetto ai Bulls di Michael perché loro giocavano più lentamente. Spesso eravamo già seduti al terzo quarto perché non c’era bisogno di mettere noi titolari nel quarto periodo: eravamo davvero forti”, chiude il suo pensiero un nostalgico Magic Johnson.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy