Mark Jackson invoca l’anti-Curry mania: “Non è imitabile. Se qualcuno ci prova si rovinerà questo gioco”

Mark Jackson invoca l’anti-Curry mania: “Non è imitabile. Se qualcuno ci prova si rovinerà questo gioco”

Commenta per primo!
dailysnark.com

L’MVP, il più osannato, la stella per eccellenza d’oggi giorno…dannosa? E sul tiro per di più? E l’avviso di Mark Jackson, a proposito di Steph Curry, che con il suo Xmas game ha ulteriormente ritoccato le sue medie da urlo (30.8 punti, 6,3 assist e 5,4 rimbalzi a partita). Oggi commentatore per ESPN, ma al tempo allenatore della star proprio a Golden State, l’ex play di Knicks e Pacers è senza mezzi termini ai microfoni della ABC: “Sta rovinando il gioco: ogni volta che entro nelle palestre liceali vedo i ragazzi che pensano subito a correre dietro la linea da 3 punti, ma se qualcuno nell’high school prende tiri del genere bisogna solamente strillargli contro. Questo allora è il mio consiglio: non siete Steph Curry, lavorate sugli altri aspetti importanti del gioco. Le persone non pensano che sia solo un tiratore esperto e non è per questo che lui è l’MVP. È un giocatore completo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy