Micheal Jordan dona 5 milioni al Museo della storia e cultura afroamericana

Il museo che aprirà a Washington il prossimo 24 settembre ha ricevuto un grosso contributo da parte dell’ex Bulls

“Sono grato per l’opportunità di poter supportare questo museo”. Micheal Jordan ha donato 5 milioni di dollari al Museo Nazionale della storia e cultura afroamericana di Washington, la cifra più alta mai donato al museo da uno sportivo. Il museo che aprirà il prossimo 24 settembre 2016 fa parte dell’Istituto Smithsonian e fino a oggi ha già ricevuto 278 milioni di dollari in donazioni. Tornando a MJ l’ex fenomeno dei Bulls ha proseguito le sue dichiarazioni al Washington Post: “Io sono anche indebitato per i contributi storici dei leader della comunità e degli sportivi come Jesse Owens che con il talento, l’impegno, la costanza ha rotto le barriere razziali e gettato le basi per le carriere di successo di tanti afroamericani nell’atletica e non solo”. Non si è fatta attendere, ovviamente, la dichiarazione di ringraziamento da parte del direttore del Museo, Lonnie Bunch: “Il suo dono permetterà ai nostri visitatori di esplorare come lo sport è stato utilizzato per rompere le barriere, come un modo per ottenere la piena partecipazione nella società americana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy