Mike Budenholzer potrebbe lasciare Atlanta

Mike Budenholzer potrebbe lasciare Atlanta

Gli Hawks avrebbero autorizzato i Phoenix Suns ad intervistare il loro attuale head coach: giro di vite sulle panchine NBA?

di Raffaele Guerini

È notizia fresca di giornata che Mike Budenholzer, attuale coach degli Atlanta Hawks e storico vice allenatore nello staff dei San Antonio Spurs, sarebbe stato autorizzato dalla propria dirigenza ad essere soggetto di colloqui con i Phoenix Suns, alla ricerca di un nuovo head coach in vista della prossima stagione.

Budenholzer è un allenatore affermato, con un curriculum rispettabile ma reduce da una brutta stagione con gli Hawks: le cause imputabili al suo operato sono però minime, contando che la dirigenza di Atlanta ha smantellato la squadra in vista di una prossima ricostruzione.

Cosa cambia in casa dei Suns allora? Sappiamo che Phoenix sta cercando disperatamente un nuovo allenatore per puntare a risalire la china che porta ai Playoff NBA: uno dei nomi più chiacchierati, fino a qualche tempo fa, era quello di Jay Wright, attuale allenatore di Villanova (fresca vincitrice del torneo NCAA). Wright si è però più volte dichiarato soddisfatto della propria posizione attuale: i Suns, insomma, sono stati diffidati dal fare ulteriori indagini.

Phoenix, ad ogni modo, cerca un allenatore capace e che abbia un certo pedigree: Earl Watson era stata una scommessa, Jay Triano un traghettatore. Quello che cerca Phoenix è un head coach capace di riordinare la situazione in casa Suns e di far risaltare i gioielli più splendenti, ai quali si aggiungerà presto un nuovo pezzo. David Fizdale rimane un altro nome tenuto molto in considerazione, con Jason Kidd pronto ad agire nell’ombra. La chiamata di Phoenix a Budenholzer è un fulmine a ciel sereno: il suo nome non era ancora stato accostato alla squadra dell’Arizona, prepariamoci a sviluppi parecchio interessanti per Booker e compagni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy