Mike Miller torna ai Grizzlies

Mike Miller torna ai Grizzlies

Commenta per primo!

Dopo essere stato amnistiato dai Miami Heat, Mike Miller si è ritrovato così dopo una stagione da protagonista in quel di Miami, sul mercato dei Free Agent, quello per intenderci dei giocatori in cerca di una sistemazione.

Tutte le principali contender della Western Conference, nell’ordine Oklahoma City Thunder, Houston Rockets, Memphis Grizzlies e Denver Nuggets si sono letteralmente fiondate sul fortissimo tiratore, vincitore dell’ultimo campionato NBA con i Miami Heat, risultando a dir poco decisivo nelle Finals vinte assieme a LeBron James, Dwyane Wade e Ray Allen.

Tra tutte queste squadre, quella che sembrava la più accreditata ad assicurarsi le sue prestazioni era proprio Oklahoma , anche per via delle pressioni continue esercitate dal suo amico Kevin Durant, con l’intento di arricchire la squadra per la quale gioca e renderla ancora più competitiva in vista della prossima stagione NBA, che si preannuncia ancora più interessante per via dei numerosi ritorni, e dei colpi messi a segno da squadre ambizione come ad esempio i Knicks, i Nets e i Rockets.

E invece non è stato così a quanto pare.
Difatti, dopo vari e soprattutto vani tentativi da parte delle altre franchigie lo stesso Miller ha deciso di continuare la sua eccezionale carriera con la casacca dei Memphis Grizzlies, squadra nella quale tra l’altro aveva già giocato dal 2003 al 2008, e per la quale giocherà nuovamente a partite dalla prima giornata di Regular Season 2013/2014.

I termini dell’accordo non sono stati resi noti, ma quel che importa è che i Grizzlies hanno fatto un ottimo colpo assicurandosi un ottimo elemento, in grado di dare minuti importanti di riposo a giocatori come Tayshaun Prince e rinforzare un frontcourt che con Marc Gasol e Zach Randolph fa sempre più paura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy