Milwaukee, sarà costruita la nuova arena

Milwaukee, sarà costruita la nuova arena

Per anni Milwaukee è stata sul punto di perdere la franchigia a causa della mancanza di un’arena NBA all’altezza: ora sembra essere realtà.

Commenta per primo!

I Milwaukee Bucks sono una delle franchigie cui interessa maggiormente il futuro. Il roster in loro possesso, d’altronde, glielo permette, grazie alla presenze di ottimi prospetti quali, su tutti, Antetokounmpo, Middleton e Carter-Williams, e ad un coach di talento come Jason Kidd che, a dire la verità, allenava già sul parquet, mentre affrontava gli ultimi anni di carriera.
I prossimi anni, quindi, potrebbero vedere la squadra del Wisconsin come una delle potenze della Eastern Conference; uno dei passi da compiere per diventarlo è la costruzione di una nuova arena che sostituisca l’ormai datato Bradley Center, inaugurato nel 1988.
Dopo tanto lavoro “istituzionale”, e con l’aiuto di finanziamenti pubblici provenienti sia dallo stato che dalla città di Milwaukee, la possibilità di costruire un nuovo palazzetto sembra essere diventata realtà.
Ecco cosa recita il comunicato stampa ufficiale relativo alla nuova arena dei Bucks:
“Il design esteriore del nuovo palazzetto sarà ispirato al patrimonio architettonico della città di Milwaukee, accoppiato con gli ambienti naturali della regione come laghi, foreste e fiumi”.
Un passo importante, un passo doveroso, per permettere ai Bucks di tornare ai fasti di un tempo: le potenzialità, d’altronde, ci sono tutte ed il tempo è, senza dubbio, dalla loro parte.

di Nicolò Marchese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy