NBA All-Star Game: addio Est vs Ovest, cambia il format

NBA All-Star Game: addio Est vs Ovest, cambia il format

Il nuovo format verrà applicato a partire da questa stagione

Commenta per primo!

Negli ultimi anni la kermesse domenicale era stata criticata per la “scarsa competitività”. Adesso l’NBA ha deciso di intervenire: l’All-Star Game cambierà. Permane la suddivisione in conference, ma soltanto per i giocatori, che saranno comunque votati per il 50% dai tifosi, per il 25% dai giocatori e ancora il 25% ma dai giornalisti per quanto riguarda i titolari, mentre le riserve verranno scelte dagli allenatori. A formare le squadre attraverso una sorta di draft saranno i due giocatori più votati, che rivestiranno anche il ruolo di capitano. Spariscono, dunque, le rappresentative dell’Est e dell’Ovest.

La scorsa stagione LeBron James e Stephen Curry sono stati i giocatori più votati della lega e si prospetta il medesimo scenario questa stagione. Le votazioni incominceranno esattamente a Natale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy