NBA Draft 2015 – Tutte Le Scelte

NBA Draft 2015 – Tutte Le Scelte

Commenta per primo!

Si è da poco concluso il Draft NBA 2015, tenutosi nella sontuosa cornice del Barclays Center di Brooklyn. Andiamo a ricapitolare brevemente tutte le 30 scelte.

usatoday.com

1. Minnesota Timberwolves – Karl-Anthony Towns
Centro | Kentucky Wildcats | Freshman

Altezza: 211 cm
Peso: 112 kg
DOB: 15/11/1995

I Timberwolves si assicurano il miglior giocatore disponibile come ampiamente anticipato. Towns apporta dinamismo e mobilità ad una squadra che già può annoverare tra le proprie fila Andrew Wiggins e Zach LaVine.

 

2. Los Angeles Lakers – D’Angelo Russell
Playmaker | Ohio State Buckeyes | Freshman

Altezza: 195 cm
Peso: 87 kg
DOB: 23/2/1996

Russell scavalca Okafor come vociferato nelle ultime ore. Los Angeles trova una futura stella che in linea di massima andrà ad occupare lo spot di playmaker ma che all’occorrenza potrà giocare da 2.

 

3. Philadelphia 76ers – Jahlil Okafor
Centro | Duke Blue Devils | Freshman

Altezza: 210 cm
Peso: 123 kg
DOB: 15/12/1995

Sam Hinkie rimane a bocca asciutta a causa della scelta compiuta dai Lakers, decidendo così di puntare semplicemente sul miglior giocatore disponibile. Saranno da verificare i vari problemi di alchimia tra i tre lunghi, con nessuno di essi che possieda un range di tiro importante.

 

4. New York Knicks – Kristaps Porzingis
Ala Grande | Sevilla | INTL.

Altezza: 213 cm
Peso: 100 kg
DOB: 2/8/1995

Molto fischiato, Porzingis è comunque la scelta giusta per New York, che si assicura il miglior giocatore disponibile. Atletico con tiro, come dichiarato da Phil Jackson “avrà bisogno di tempo, ma potrà contribuire”.

 

5. Orlando Magic – Mario Hezonja
Guardia | Barcelona | INTL.

Altezza: 202 cm
Peso: 95 kg
DOB: 25/2/1995

Orlando si assicura una papabile prima opzione offensiva, dotata di faccia tosta e sana voglia di annientare gli avversari. Atletismo e tiro sono all’ordine del giorno, per il secondo miglior europeo del Draft.

 

6. Sacramento Kings – Willie Cauley-Stein
Centro | Kentucky Wildcats | Junior

Altezza: 214 cm
Peso: 109 kg
DOB: 18/8/1993

Nonostante le complicazioni mediche, Cauley-Stein è riuscito a strappare la chiamata di Sacramento grazie alle sue doti difensive grazie alle quali sarà in grado di affiancarsi a Cousins, il quale ha espressamente richiesto di non dover giocare più da centro.

 

7. Denver Nuggets – Emmanuel Mudiay
Playmaker | Guangdong Tigers | INTL.

Altezza: 195 cm
Peso: 91 kg
DOB: 5/3/1996

Denver sceglie Mudiay per correre, ma anche per aggiungere a roster il miglior talento disponibile. Con Lawson sul lastrico, il congolese fa al caso di Malone con doti atletiche e visione di gioco sopra la media, nonostante un tiro ancora da costruire.

 

8. Detroit Pistons – Stanley Johnson
Ala Piccola | Arizona Wildcats | Freshman

Altezza: 199 cm
Peso: 109 kg
DOB: 29/5/1996

Johnson strappa la chiamata di Van Gundy grazie alla sua versatilità difensiva, che gli permetterà, grazie al fisico scultoreo, di marcare tre posizioni differenti. Si denotano anche interessanti miglioramenti al tiro.

 

9. Charlotte Hornets – Frank Kaminsky
Ala Grande | Wisconsin Badgers | Senior

Altezza: 215 cm
Peso: 104 kg
DOB: 4/4/1993

La scelta di Kaminsky concede a Charlotte una maggiore e migliore spaziatura del campo, che garantirà ad Al Jefferson una maggiore libertà sotto i tabelloni.

 

10. Miami Heat – Justise Winslow
Ala Piccola | Duke Blue Devils | Freshman

Altezza: 199 cm
Peso: 100 kg
DOB: 26/3/1996

Winslow è la vera rubata di questa Lottery, con l’ex Duke che doveva entrare nelle prime sette chiamate. Si frega le mani Pat Riley, che ottiene un prospetto solido su entrambi i lati del campo e che sarà in grado di contribuire immediatamente.

 

11. Indiana Pacers – Myles Turner
Centro | Texas Longhorns | Freshman

Altezza: 212 cm
Peso: 108 kg
DOB: 24/3/1996

Turner si presentava alla notte del Draft con molti punti di domanda riguardanti la sua corsa, ma i Pacers hanno deciso di puntarci sopra per allargare il campo e garantire protezione del ferro ora che Hibbert pare in uscita.

 

12. Utah Jazz – Trey Lyles
Ala Grande | Kentucky Wildcats | Freshman

Altezza: 208 cm
Peso: 109 kg
DOB: 5/11/1995

I Jazz scelgono un lungo offensivo che si svilupperà in un tiratore da oltre l’arco affidabile. Con Booker prossimo alla scadenza, e con Gobert e Favors molto limitati in attacco, l’aggiunta di un creatore come Lyles diventa intrigante.

 

13. Phoenix Suns – Devin Booker
Guardia | Kentucky Wildcats | Freshman

Altezza: 197 cm
Peso: 93 kg
DOB: 30/10/1996

Booker a questo punto del Draft avrà fatto sorridere la dirigenza dei Suns, che cercavano una vera guardia in grado di colmare il vuoto posizionale. Potrebbe vedere minuti importanti sin da subito, grazie al tiro ed all’intelligenza tattica.

 

14. Oklahoma City Thunder – Cameron Payne
Playmaker | Murray State Racers | Sophomore

Altezza: 186 cm
Peso: 83 kg
DOB: 8/8/1994

Per dare minuti a Westbrook oppure per levargli pressione, i Thunder han scelto di puntare su Payne, esterno che difende forte e possiede un buon tiro, oltre alla capacità di giocare sul pick ‘n’ roll.

 

15. Atlanta Hawks – Kelly Oubre
Ala Piccola | Kansas Jayhawks | Freshman

Altezza: 200 cm
Peso: 92 kg
DOB: 9/12/1995

Oubre finirà a Washington, dove troverà davanti a se Otto Porter. L’ex Kansas è lontano dall’essere un prodotto fatto e finito, ma i Wizards si assicurano un esterno dal futuro promettente.

 

16. Boston Celtics – Terry Rozier
Playmaker | Louisville Cardinals | Sophomore

Altezza: 188 cm
Peso: 86 kg
DOB: 17/3/1994

Mossa a sorpresa per Ainge, che sceglie una guardia dalla buona stazza capace di difendere forte, proprio come Smart. Le doti atletiche sono all’occhio di tutti, non si può dire lo stesso su quelle da playmaker.

 

17. Milwaukee Bucks – Rashad Vaughn
Guardia | UNLV Rebels | Freshman

Altezza: 195 cm
Peso: 90 kg
DOB: 16/8/1996

I Bucks sono un’entità giovane, e l’aggiunta del secondo prospetto più giovane del Draft incanala ancor di più la franchigia verso questa direzione. Vaughn non solo ha segnato tanto nel suo unico anno a UNLV, ma ha anche mostrato quel tiro che tanto manca ai cervi.

 

18. Houston Rockets – Sam Dekker
Ala Piccola | Wisconsin Badgers | Junior

Altezza: 205 cm
Peso: 99 kg
DOB: 8/5/1994

Dekker è un esterno discontinuo, ma la sua versatilità e la capacità di muoversi bene senza palla ha invogliato i Rockets ad aggiungere un giocatore da rotazione alla propria rosa.

 

19. Washington Wizards – Jerian Grant
Playmaker | Notre Dame Fighting Irish | Senior

Altezza: 193 cm
Peso: 89 kg
DOB: 9/10/1992

Grant è finito a New York in seguito alla trade con Atlanta, ed ora dirigerà l’attacco dei Knicks. Nella Grande Mela, il prodotto locale avrà le chiavi in mano e dovrà dimostrare di poter segnare da oltre l’arco affinché ‘Melo e soci possano migliorare rispetto alla passata stagione.

 

20. Toronto Raptors Delon Wright
Playmaker | Utah Utes | Senior

Altezza: 196 cm
Peso: 82 kg
DOB: 26/4/1992

Con Vasquez alla porta, Wright va a coprire il buco dietro a Lowry, promettendo anche molte apparizioni da guardia data la buona stazza.

 

21. Dallas Mavericks – Justin Anderson
Ala Piccola | Virginia Cavaliers | Junior

Altezza: 198 cm
Peso: 104 kg
DOB: 19/11/1993

Con la situazione dei Mavs in una fase di stallo, aggiungere un role-player non era una cattiva idea, a maggior ragione se si tratta di Justin Anderson, atleta capace di tirare da oltre l’arco.

 

22. Chicago Bulls – Bobby Portis
Ala Grande | Arkansas Razorbacks | Sophomore

Altezza: 209 cm
Peso: 111 kg
DOB: 10/2/1995

Il prodotto da Arkansas è sceso molto, ed i Bulls non hanno esitato a selezionarlo per garantire minuti di qualità a Nikola Mirotic e, soprattutto, Pau Gasol.

 

23. Portland Trail Blazers – Rondae Hollis-Jefferson
Ala Piccola | Arizona Wildcats | Sophomore

Altezza: 200 cm
Peso: 95 kg
DOB: 3/1/1995

Con la partenza di Batum ai Blazers serviva porre la prima pietra per ripartire in seguito ai saluti di Aldridge. Hollis-Jefferson è il giocatore più talentuoso arrivati a questo punto, e le sue doti difensive si faranno sentire.

 

24. Cleveland Cavaliers – Tyus Jones
Playmaker | Duke Blue Devils | Freshman

Altezza: 187 cm
Peso: 83 kg
DOB: 10/5/1996

Jones è stato subito scambiato a Minnesota per due scelte al secondo giro (Cedi Osman e Rakeem Christmas), garatendo ai Cavs uno dei migliori prospetti europei disponibili ed un lungo capace di difendere.

 

25. Memphis Grizzlies – Jarrell Martin
Ala Grande | Louisiana State Tigers | Sophomore

Altezza: 206 cm
Peso: 108 kg
DOB: 24/5/1994

Martin era stato avvisato dai Grizzlies sulla loro intenzione nel selezionarlo, ed aveva prontamente interrotto qualsiasi workout. Garantisce energia in un ruolo che vede solo Randolph capace di contribuire.

 

26. San Antonio Spurs – Nikola Milutinov
Centro | Partizan | INTL.

Altezza: 212 cm
Peso: 103 kg
DOB: 30/12/1994

Gli Spurs mantengono flessibilità salariale lasciando il giovane serbo in Europa, e permettendosi così di attaccare la Free-Agency con maggiore serenità. Milutinov è un lungo capace di difendere sul pick ‘n’ roll con ottimi risultati.

 

27. Los Angeles Lakers – Larry Nance Jr.
Ala Grande | Wyoming Cowboys | Junior

Altezza: 204 cm
Peso: 102 kg
DOB: 1/1/1993

Una delle grandi sorprese di questo primo giro, arriva ai Lakers per contribuire da subito con energia e rimbalzi.

 

28. Boston Celtics – R.J. Hunter
Guardia | Georgia State Panthers | Junior

Altezza: 198 cm
Peso: 83 kg
DOB: 24/10/1993

I Celtics aggiungono tiro e pericolosità offensiva ad un backcourt prettamente difensivo, con Hunter che partirà dietro a Bradley.

 

29. Brooklyn Nets – Chris McCullogh
Ala Grande | Syracuse Orange | Freshman

Altezza: 205 cm
Peso: 90 kg
DOB: 5/2/1995

Brooklyn seleziona semplicemente il miglior talento disponibile (al pari di Looney), cercando di trovare la classica pepita di fine primo giro e cominciare dunque il processo di rinascita.

 

30. Golden State Warriors – Kevon Looney
Ala Grande | UCLA Bruins | Freshman

Altezza: 206 cm
Peso: 100 kg
DOB: 6/2/1996

Fa un certo effetto leggere il nome di Looney a questo punto del Draft, ma il giovane da UCLA ha riportato più di qualche problema fisico assieme a doti atletiche nella media. Rimane un giocatore molto intrigante, soprattutto in ambito difensivo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy