NBA, ecco la situazione infortuni all’inizio dei training camp

La stagione sta per iniziare, ma ci sono già dei giocatori ai box.

Commenta per primo!

La stagione NBA sta per partire e già dei giocatori sono ai box. C’è chi sta per tornare come Joel Embiid oppure chi dovrà saltare tutta l’annata 2016-17, o quasi, come Khris Middleton. Diamo un’occhiata all’infermeria di ogni squadra NBA. Se nella lista non compaiono delle franchigie significa che attualmente non hanno infortunati.

ATLANTA HAWKS

Paul Millsap e Jarrett Jack hanno problemi alle ginocchia: il primo salterà di sicuro le prime due gare di pre-season, ma forse anche le prime di stagione regolare. Per il play ex Nets, invece, dovrebbe risolversi tutto entro l’opening night.

BOSTON CELTICS

Kelly Olynyk ha ancora problemi alla spalla e rischia di saltare l’inizio di regular season.

BROOKLYN NETS

Caris LeVert sta tornando dall’infortunio al piede che gli ha fatto finire anzitempo la sua carriera collegiale a Michigan. Dovrebbe tornare in tempo per la prima gara dei Nets.

CHARLOTTE HORNETS

Michael Kidd-Gilchrist sarà pronto per l’inizio della stagione, dopo l’infortunio alla spalla che l’ha tenuto lontano dai campi per quasi tutta la scorsa stagione.

CHICAGO BULLS

La spalla di Isaiah Canaan e il ginocchio di Nikola Mirotic non preoccupano: dovrebbero esserci per l’inizio della stagione.

DALLAS MAVERICKS

Salah Mejri ha saltato il Preolimpico con la sua nazionale per colpa dell’infortunio al ginocchio, ma ora dell’inizio della stagione dovrebbe esserci. Stessa cosa per Devin Harris, infortunato all’alluce.

readingeagle.com

DENVER NUGGETS

Dopo aver dovuto chiudere anticipatamente la scorsa stagione per un infortunio all’anca, Wilson Chandler dovrebbe iniziare questa senza problemi.

GOLDEN STATE WARRIORS

I due centri di riserva Damian Jones (muscoli pettorali) e Anderson Varejao (schiena) dovrebbero essere pronti per l’inizio della stagione.

LOS ANGELES CLIPPERS

Blake Griffin sta risolvendo il problema ai quadricipiti e ci sarà a fine ottobre per l’inizio della regular season.

MEMPHIS GRIZZLIES

Il neo arrivato Chandler Parsons e Jordan Adams dovranno probabilmente saltare le prima gare di stagione, a causa di problemi al ginocchio. Out anche Wayne Selden per lo stesso motivo, ma dovrebbe recuperare.

MIAMI HEAT

Nessuno sa con precisione quale sia la reale condizione di Chris Bosh, ma lui ha detto di essere pronto appena sistemerà un piccolo fastidio al polpaccio. Josh Richardson, invece, potrebbe saltare qualche partita per colpa di un infortunio al ginocchio.

MILWAUKEE BUCKS

Già detto di Middleton out almeno 6 mesi (stagione a rischio), c’è da segnalare anche il problema all’anca per Carter-Williams, ma non dovrebbe saltare gare di stagione.

MINNESOTA TIMBERWOLVES

La gamba di Nemanja Bjelica dovrebbe essere a posto ad inizio stagione, mentre il ginocchio ed il tendine d’Achille tormentano ancora Kevin Garnett (se non verrà tagliato prima) e Nikola Pekovic.

nba.com

NEW ORLEANS PELICANS

Jrue Holiday non tornerà prima di metà dicembre per assistere la moglie malata, mentre Tyreke Evans ne avrà ancora per circa 50 giorni a causa di problemi al ginocchio. Dovrebbe invece esserci per l’inizio Alonzo Gee, sistemati i fastidi ai quadricipiti.

OKLAHOMA CITY THUNDER

Mitch McGary sarà costretto a stare fuori fino al 23 novembre per scontare una maxi squalifica di 15 gare comminata dalla NBA, poiché il giocatore ha violato più volte le norme anti-droga. Rischia anche il taglio da parte della dirigenza.

ORLANDO MAGIC

Non saranno presenti per la prima gara dell’anno i neo arrivati Biyombo e Meeks: il primo deve scontare un turno di squalifica dopo aver accumulato troppi flagrant foul negli scorsi Playoffs, mentre il secondo dovrebbe tornare a metà novembre a causa dei problemi al piede, che gli hanno già fatto saltare una ventina di gare lo scorso anno in maglia Pistons. Sarà pronto per l’inizio, invece, CJ Wilcox dopo i problemi al dito della mano.

PHILADELPHIA 76ERS

Detto di Embiid, ora dell’inizio dovrebbe esserci pure Jahlil Okafor, anche se non si sa ancora con quale maglia. La franchigia, infatti, sta sempre sondando il mercato in cerca di squadre interessate al prospetto uscito da Duke.

PHOENIX SUNS

TJ Warren ci sarà, smaltiti i problemi al piede, mentre salterà le prime 4-5 gare PJ Tucker a causa di problemi alla schiena che l’hanno limitato sul finire della stagione scorsa.

PORTLAND TRAIL BLAZERS

Non è sicuro se Meyers Leonard riuscirà a sistemare la spalla in tempo, mentre i problemi alla coscia di Noah Vonleh e quelli alla spalla e al ginocchio dei neo arrivati Shabazz Napier e Festus Ezeli dovrebbero essere risolti entro la gara di apertura.

TORONTO RAPTORS

Delon Wright salterà il primo mese di stagione per un problema alla spalla.

WASHINGTON WIZARDS

John Wall dovrebbe essere pronto per l’inizio, dopo aver curato il ginocchio dolorante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy