NBA Focus: le sette squadre che potrebbero muoversi prima della deadline

NBA Focus: le sette squadre che potrebbero muoversi prima della deadline

In NBA a deadline è a soli 10 giorni di distanza, e siamo quasi al momento decisivo, in cui alcune franchigie dovrebbero mescolare le carte.

Commenta per primo!

A questo punto, siete probabilmente stanchi di sentire voci e speculazioni. Fidatevi, siamo in troppi. Tuttavia, la deadline è a soli 10 giorni di distanza e siamo quasi al momento decisivoin cui alcune franchigie dovrebbero mescolare le carte:

Ecco le sette squadre che dovrebbero essere coinvolte:

  1. PHOENIX SUNS

Nessuna sorpresa quì. I Phoenix Suns si pensa possano essere tra coloro che agiranno di più in uscita, molto prima rispetto alla scadenza  del 18 febbraio. Una eventuale trade di Markieff Morris è diventata una questione in casa Suns. P.J. Tucker, che non vuole essere tradato da Phoenix, adesso è anch’egli tra i nomi in uscita.  Con il modo con cui questa squadra si è sbriciolata, il roster attuale sembra destinato ad essere quasi interamente stravolto.

  1. HOUSTON ROCKETS

La deadline è alle porte e gli Houston Rockets devono ancora apportare le giuste modifiche al roster. DarylMorey cercherà di scuotere il roster. Anche se ultime voci suggeriscono che Houston terrà TyLawson e Dwight Howard, non stupitevi se dovessero tirare fuori una trattiva ad effetto. Anche perché la penuria di gioco della squadra è un chiaro segnale in tal senso.

  1. MEMPHIS GRIZZLIES

Mentre i Nets vogliono diventare più appetibili per l’estate, i Grizzlies vogliono assicurarsi che, procurando un po’ di spazio, si possa essere in grado di ri-firmare Mike Conley. Per centrare questo obiettivo, possono finire per trattare Courtney Lee e Jeff Green che sono già stati chiamati in causa in discussioni di mercato.

  1. BROOKLYN NETS

Obiettivo dei Nets in questa stagione sarà quello di rendere il loro mercato un pò più attraente. Vogliono trattenereBrook Lopez e costruire intorno a lui, mentre il resto del roster potrebbe essere messo sul mercato. Quanto è stato detto, Thaddeus Young sembra aver il profilo adatto per monetizzare e prendere un giocatore che farebbe bene con Lopez.

  1. SACRAMENTO KINGS

I Kings potrebbero essere attivi. I Sacramento Kings stanno cercando di cedere Rudy Gay. Questo è in sostanza  è l’unico modo per scambiare qualcosa sul mercato, e sembra che Sacramento sia irremovibile su di lui per uno scambio in una trade a quattro. Se questo affare risulterebbe fattibile, i Kings non esiteranno a spedire Gay, che è diventato il terzo incomodo.

  1. LOS ANGELES LAKERS

Anche i Lakers stanno pensando di liberare un po’ di spazio prima della deadline, molto probabilmente  verranno coinvolti alcuni veterani.  I Lakers sembrerebbero interessati alle cessioni di Lou Williams, Brandon Bass, Nick Young, e RoyHibbert. Valuteranno eventuali offerte.

  1. MILWAUKEE BUCKS

I Milwaukee Bucks sono rimasti in silenzio quando si trattava di voci e indiscrezioni, ma quasi tutti i componenti del roster, che non si chiamino GiannisAntetokoumnpo, sono sul mercato. I nomi più chiacchierati sono:  Michael Carter-Williams, Greg Monroe, Miles Plumlee, e O.J. Mayo, che potrebbero finire in delle possibili trade.

FONTE FOTO: otherleague.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy