NBA Injuries: Splitter fuori almeno 2 settimane, Burks out a tempo indeterminato

NBA Injuries: Splitter fuori almeno 2 settimane, Burks out a tempo indeterminato

Gli Atlanta Hawks si dovranno privare di uno dei loro centri, Tiago Splitter, almeno per due settimane, secondo quanto riportato da Chris Vivlamore dell’Atlanta Journal-Constitution.

Il 2.11m, che la franchigia Georgiana ha acquistato nell’estate dai San Antonio Spurs, ha avvertito un lieve strappo al polpaccio durante la partita di sabato sera vinta contro i New York Knicks.  Secondo Vivlamore l’infortunio non è così grave da tenere il giocatore fuori per un periodo di tempo indeterminato, ma salterà sicuramente i match delicati contro gli Indiana Pacers e gli Houston Rockets.

Splitter, che nel corso della stagione ha già saltato nove gare, sta viaggiando ad una media di 5.6 punti e 3.3 rimbalzi nelle 23 partite giocate con Atlanta.

Burks con la maglia di Utah (foto presa da espnfantanba.forumfree.it)

Al contrario gli Utah Jazz dovranno fare a meno di Alec Burks per un periodo di tempo più ampio rispetto a quello del giocatore ex Spurs. La guardia, infatti, infortunatasi alla gamba sinistra durante la sconfitta di misura contro i Los Angeles Clippers, è stato recentemente sottoposto ad una risonanza magnetica presso il centro ortopedico di Utah. Dopo i risultati di oggi, i dottori hanno confermato la frattura alla gamba sinistra, oltre ad aver anche riscontrato un trauma.

Per il ragazzo scuola Colorado Buffaloes non sono richiesti interventi o operazioni, ma come riporta Tony Jones del Salt Lake Tribunel’infortunio non sembra buono” ed il giocatore salterà come minimo 6 settimane.

Burks stava attraversando il periodo migliore della sua carriera, riuscendo a raggiungere medie come 14.3 punti e 3.6 rimbalzi con oltre il 43% dal campo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy