Nba International: dal 2014 Heidi Ueberroth non sarà più Presidente

Nba International: dal 2014 Heidi Ueberroth non sarà più Presidente

Commenta per primo!
images.businessweek.com

Il Commissioner NBA, David Stern ha annunciato oggi che, dopo quasi vent’anni di carriera, Heidi Ueberroth, Presidente di NBA International, lascerà l’NBA alla fine del 2013.
Durante il suo mandato all’interno della lega, Ueberroth è stata determinante nella crescita a livello globale dell’NBA, conducendone le attività al di fuori del Stati Uniti e arrivando a aumentare di dieci volte le entrate internazionali, ad aprire 13 uffici internazionali e a far trasmettere gli incontri e gli altri contenuti della lega in 215 stati e in 47 lingue. Dopo il suo abbandono, Ueberroth diventerà consulente per l’NBA con la carica di Senior Advisor nelle questioni internazionali.
“Heidi ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo a livello globale dell’NBA per quasi due decenni – afferma Stern – “Siamo grati per il grande contributo che lei ha dato durante la sua carriera nell’NBA e siamo felici che potremo affidarci alla sua consulenza nel percorso di crescita globale del nostro gioco e del nostro business”.
In qualità di Presidente di NBA International, Ueberroth ha supervisionato le attività internazionali della lega sulle televisioni e sui digital media, le partnership di marketing, i prodotti consumer, gli eventi, le comunicazioni di marketing e le iniziative di new business. Ha svolto un ruolo chiave nella creazione di NBA China, una struttura che si occupa di tutte le attività della lega in Cina. Heidi ha operato all’interno del Board of Directors di NBA China ed è stata fondamentale nell’ottenere le partnership strategiche con la Bank of China, con Legend Holdings, con Li Ka Shing Foundation, con China Merchants Bank e con ESPN.
Adam Silver, Deputy Commissioner NBA, ha aggiunto: “Comprendo appieno il desiderio di Heidi di confrontarsi con nuove sfide in questo momento della sua straordinaria carriera professionale, ma mi mancherà lavorare con lei ogni giorno. Si sentirà senza dubbio la mancanza della sua incredibile conoscenza delle attività NBA a livello internazionale e della sua impareggiabile esperienza come leader dei nostri business internazionali. Apprezzo molto il fatto che Heidi ci assisterà nel percorso di transizione durante i prossimi mesi”.
“E’ stato un privilegio incredibile poter lavorare nell’NBA e sono grata ai proprietari David e Adam per il loro supporto durante tutta la mia carriera” afferma Ueberroth. “Sono particolarmente orgogliosa del team di oltre 300 colleghi NBA che ora lavorano nei nostri uffici in Europa, Asia, Africa e America Latina – sono un gruppo di persone molto abili che non ha eguali nel panorama degli sport professionistici. A questo punto credo di aver realizzato tutto quello che speravo di poter fare per l’NBA e, con il grande team di manager ad oggi presente, ritengo sia il momento giusto per me di scoprire cos’altro sono in grado di fare”.
Prima di raggiungere l’NBA nel 1994, Ueberroth ha lavorato nel dipartimento sales e programming di ESPN e di Ohlmeyer Communications Co. con sede a New York e a Parigi. La sua carriera è stata costellata di diverse onorificenze, fra le quali l’inserimento del suo nome nella lista delle 100 persone più influenti nello sport di Business Week oltre a simili riconoscimenti da parte di American Advertising Federation, Advertising Age e Sports Business Journal. Heidi è inoltre Director della Pebble Beach Company e della Monterey Peninsula Foundation oltre ad essere membro del Consiglio di Amministrazione del Cancer Research Institute.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy