NBA, le previsioni dei GM: l’MVP sarà LeBron, ma i Warriors vinceranno ancora

NBA, le previsioni dei GM: l’MVP sarà LeBron, ma i Warriors vinceranno ancora

Come ogni anno, i GM delle trenta squadre NBA hanno risposto a una serie di domande per votare quelli che a fine stagione, secondo loro, saranno il miglior giocatore, la migliore squadra, il miglior allenatore…

Commenta per primo!

Anno nuovo, stessi protagonisti.

Così come l’anno scorso, secondo le previsioni dei trenta GM delle franchigie NBA, le uniche due squadre che potranno giocarsi il titolo nella stagione 2017/18 sono i Golden State Warriors e i Cleveland Cavaliers.
La squadra allenata da Steve Kerr, dopo aver terminato la scorsa postseason con un record di 16-1, ha ricevuto il 93% dei consensi dei General Manager, il dato più alto da quando viene fatto questo tipo di sondaggio. Il rimanente 7% va ai vice campioni in carica, i Cavaliers di LeBron James.

warriors
Proprio James è il più votato per la corsa all’MVP: i GM hanno ancora una volta dimostrato di apprezzare il talento di Akron. Se le aspettative fossero ripagate, LeBron otterrebbe il premio per la quinta volta, la prima dal 2013.

lebron-james
Anche per quanto riguarda la scelta del miglior quintetto i GM non hanno cambiato idea rispetto all’anno passato in nessun ruolo, tranne che per quello di centro: Karl-Anthony Towns è stato infatti il più votato, mentre nel 2016/17 era toccato a DeAndre Jordan.
Il quintetto ideale, secondo i trenta dirigenti, è composto da Stephen Curry, James Harden, LeBron James, Anthony Davis, Karl-Anthony Towns.

NBA: Minnesota Timberwolves at Portland Trail Blazers

Allenatori
Il coach considerato migliore è Gregg Popovich (San Antonio, 82%), seguito da Steve Kerr (Golden State, 11%).

www.rantsports.com

Per gli assistenti i primi due posti si invertono: il più votato è Ron Adams (Golden State, 21%), mentre il secondo è Ettore Messina (San Antonio, 14%).
Il giocatore in attività che sarebbe migliore come coach? Chris Paul (Houston, 39%).

Altre risposte
La squadra più divertente da guardare: i Golden State Warriors (90%).
La squadra con il maggior vantaggio quando gioca in casa: sempre i Warriors (76%).
Il giocatore più atletico: Russel Westbrook (Oklahoma City, 62%).
Il miglior tiratore puro: Stephen Curry (Golden State, 71%).
Il più veloce con la palla: John Wall (Washington, 48%).
Il migliore a muoversi senza palla: Klay Thompson (Golden State, 61%).
Il miglior passatore: LeBron James (Cleveland, 36%).
Il giocatore che ha il maggior impatto dalla panchina: Andre Iguodala (Golden State, 41%).
Il giocatore più duro dell’NBA: Steven Adams (Oklahoma City, 14%) e Kawhi Leonard (San Antonio, 14%).
Il miglior leader: LeBron James (Cleveland, 43%).
Il più versatile: LeBron James (Cleveland, 55%).
Il giocatore con la maggiore intelligenza cestistica: LeBron James (Cleveland, 64%).
Il giocatore a cui affidare l’ultimo tiro: Stephen Curry (Golden State, 55%).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy