NBA, multe salate per Curry e Kerr

NBA, multe salate per Curry e Kerr

25000 dollari a testa per coach e stella degli Warriors.

Commenta per primo!

La NBA ha appena reso noto che Steve Kerr e Stephen Curry sono stati multati di 25mila dollari ciascuno.

L’allenatore è colpevole di aver criticato l’arbitraggio nel post-partita, mentre il #30 paga il lancio del paradenti dopo essersi visto fischiare il sesto fallo, fatto che ha poi portato anche alla sua espulsione.

Per la stella degli Warriors è andata di lusso, poiché c’era un precedente a suo sfavore: in gara-1 del primo turno dei Playoffs 2006, Udonis Haslem lanciò il suo paradenti in direzione dell’arbitro Joey Crawford e fu sospeso per gara-2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy