NBA News Inside – Aldridge saluta Portland, Lakers alla finestra

NBA News Inside – Aldridge saluta Portland, Lakers alla finestra

Grantland

 

Prima puntata dopo il Draft ’15 del consueto NBA News Inside. Mentre i nuovi giocatori della NBA si apprestavano a varcare i portoni della Lega tra le frivolezze della notte, tra tavoli, cappellini e green room, i dirigenti di mercato delle franchigie hanno lavorato sottotraccia per imbastire nuovi sondaggi.

 

LAMARCUS ALDRIDGE LASCIA PORTLAND DOPO 8 ANNI: LAKERS ALLA FINESTRA

Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano. Quello di LaMarcus Aldridge per i suoi Blazers sembra invece destinato a un inevitabile tramonto. Dopo 8 stagioni con la maglia di Portland la seconda scelta al draft 2006 ha fatto sapere alla dirigenza che non opterà per l’estensione annuale tramite opzione.

Riflettori puntati su di lui durante questa free agency: è senza dubbio il migliore tra i vari svincolati e abbiamo già i primi contendenti. Da una parte i Los Angeles Lakers, che dopo aver selezionato DeAngelo Russell, sognano la coppia Aldridge-Cousins sotto canestro. Dall’altra, si vocifera un interesse (ancora da verificare) dei Boston Celtics, sia sul fronte Aldridge che su quello riguardante il centro di Sacramento.

Anche i Rockets paiono interessati a Lamarcus, ma l’ottima stagione di Smith e dei giovani da valorizzare come Motiejunas, Jones e Capela potrebbero risultare decisivi nel defilarsi dalla corsa per l’ala di Portland.

Ancora una volta, nel mercato come nella decennale storia NBA, sarà Lakers vs Celtics.

 

COUSINS VS KARL: NESSUNO DEI DUE PUO’ VIVERE SE L’ALTRO SOPRAVVIVE

Citazione Potteriana a parte, il front office dei Kings si trova di fronte alla più classica delle situazioni “o uno o l’altro”. Da una parte DeMarcus Cousins, centro più forte al mondo e franchise player dei Californiani. Dall’altra, George Karl, coach arrivato in inverno per rimpiazzare una carica vacante lasciata dall’attuale coach dei Nuggets, Mike Malone. Vivek Ranadive e Vlade Divac, rispettivamente proprietario e presidente del team della capitale californiana, stanno remando contro la decisione tecnica di Karl di scambiare Cousins e portare alcuni suoi pallini nell’ex Arco Arena tra cui Ty Lawson. A tal punto da minacciare l’esonero.

A scanso d’equivoci bisogna dire che la presa di Willie Cauley-Stein, lungo da Kentucky, non getterà ombre aggiuntive sulla possibile partenza dell’altro ex allievo di Calipari, in quanto i due possono giocare simultaneamente.

HIBBERT E WEST SUL MERCATO: LA RIVOLUZIONE DEI LUNGHI IN INDIANA PARTE DALL’ARRIVO DI TURNER

Dopo anni di connubio, una delle migliori coppie nel pitturato sembra essere destinata a sciogliersi: sia David West che Roy Hibbert sono sul piede di partenza, nonostante l’ultimo citato abbia esercitato la sua Player Option per il suo ultimo anno di contratto. L’ex Hornets, svincolato quest’estate, dovrebbe invece firmare per i Knicks di Melo. Myles Turner. centro da Texas scelto stanotte da Bird e soci, è la prima mossa che preannuncia il terremoto sotto le plance con epicentro Indianapolis.

GALLINARI VIA DA DENVER: FUTURO IN TENNESSEE PER LUI?

Secondo fonti attendibili Danilo Gallinari sarebbe stato messo sul mercato: interessati a lui i Memphis Grizzlies che, forti di un sistema difensivo eccezionale, vorrebbero inserire un giocatore capace di segnare e portare palla in post basso, per togliere pressione ai vari Gasol e Randolph, unici terminali offensivi veri e propri della squadra.

Possibile pedina di scambio potrebbe essere Jeff Green.

 

Altre

– Ridnour da Orlando a Charlotte (passando per Memphis) fino ad arrivare ai Thunder: agli Hornets andrà Jeremy Lamb.

– JR Smith non entrerà nel suo ultimo anno di contratto con i Cavs.

– Trey Burke sul mercato, i Jazz punteranno su Dante Exum nonostante le ottime due stagioni dell’ex Michigan Wolverines.

– Lillard chiederà un oneroso contratto in virtù della dipartita di Batum e Aldridge: le negoziazioni inizieranno a giugno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy