NBA News Inside: Dallas si getta a capofitto su Harrison Barnes, New York piazza il colpo Courtney Lee

I Mavericks puntano tutto su Harrison Barnes con il massimo salariale, New York completa il quintetto con Courtney Lee.

Come riporta Marc Stein di ESPN, dopo i rifiuti di Whiteside e Conley e la partenza di Parsons, i Dallas Mavericks puntano tutto su Harrison Barnes con un contratto da $95 milioni in 4 anni, ovvero il massimo salariale, che il giocatore firmerà il 7 luglio. Dopo che il prodotto di UNC metterà nero su bianco, i Warriors avranno a disposizione tre giorni per pareggiare l’offerta dei Mavericks, essendo Barnes un restricted free agent. Tutto dipenderà dalla decisione di Durant, poichè un suo rifiuto potrebbe portare Golden State a trattenere Barnes nella baia.

I New York Knicks trovano l’ultima pedina per il loro nuovo starting five, avendo raggiunto l’accordo con la guardia Courtney Lee. L’ex Grizzlies e Hornets firmerà un contratto quadriennale da $48 milioni. Ora i Knicks dovranno concentrarsi a costruire una panchina profonda per provare a competere ai vertici della Eastern Conference.

Gli Houston Rockets sono molto attivi e, dopo aver raggiunto l’accordo con Ryan Anderson, si assicurano le prestazione anche di Eric Gordon che percepirà $53 milioni in 4 anni, come riportato da Adrian Wojnarowski di The Vertical.

Stando a quanto riportato dall’altro collega di The Vertical, Shams Charania, i Washington Wizards, dopo aver perso Al Horford, non si sono persi d’animo ed hanno trovato l’intesa con Ian Mahinmi sulla base di un contratto quadriennale da $64 milioni.

Infine, Austin Rivers resta al servizio di papà Doc avendo trovato l’accordo per il rinnovo con i Clippers. La giovane combo guard resterà a L.A. per i prossimi 3 anni e guadagnerà $35 milioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy