NBA News Inside: Ginobili out almeno un mese, Boston ci prova ancora per il Gallo

NBA News Inside: Ginobili out almeno un mese, Boston ci prova ancora per il Gallo

Commenta per primo!

Torna l’appuntamento con NBA News Inside che raccoglie tutte le ultime notizie provenienti dall’altro lato dell’oceano per quanto concerne il mondo NBA.

I San Antonio Spurs perdono per almeno un mese Manu Ginobili. L’argentino ha subito un infortunio all’inguine durante il match con i Pelicans e la prognosi varia tra le 4 e le 6 settimane.

I Milwaukee Bucks non sono rimasti soddisfatti dalla stagione fin quì condotta e hanno deciso di cambiare qualcosa. Infatti, la franchigia del Wisconsin ha reso disponibili per una trade Michael Carter-Williams Greg Monroe, quest’ultimo è arrivato in estate con l’obiettivo di far migliorare ancor di più il talentuoso roster dei Bucks, ma i risultati non sono stati confortanti. Inoltre, Milwaukee prenderà in considerazione anche le partenze di Khris MiddeltonJabari Parker qualora arrivasse un’offerta allettante.

Andrea Bargnani non dovrebbe usufruire della player option in estate, e qualora non dovesse cambiare idea diventerà nuovamente free agent. Dato lo scarso impiego in NBA, il Mago potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di tornare in Europa.

I Toronto Raptors, dopo aver preso coscienza dei pesanti infortuni di DeMarre Carroll e James Johnson, si stanno muovendo sul mercato per trovare un sostituto soprattutto di Carroll. Il primo nome sulla lista dei canadesi è quello di P.J. Tucker dei Phoenix Suns. Inoltre, dai Suns stanno provando a prendere anche lo scontento Markieff Morris che andrebbe a rinforzare il pacchetto lunghi.

I Boston Celtics hanno ripreso i contatti con i Nuggets per arrivare a Danilo Gallinari. Denver, però, per lasciar partire il Gallo ha chiesto ai Celtics di mettere sul piatto la scelta dei Nets, ma Boston non vorrebbe privarsene. Dunque, almeno per il momento, si è concluso con un nulla di fatto.

I Brooklyn Nets e i Detroit Pistons stanno discutendo di una trade che coinvolgerebbe Thaddeus Young, che si dirigerebbe a Detroit, e Brandon Jennings, che farebbe il percorso inverso. Con Jarrett Jack ai box per il resto della stagione, Jennings sarebbe un tassello importante per i Nets, mentre Young potrebbe adattarsi alla perfezione nel sistema di Stan Van Gundy a Detroit.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy