NBA News Inside: i Kings puntano a confermare Gay e McLemore

NBA News Inside: i Kings puntano a confermare Gay e McLemore

Tutte le news di mercato delle ultime ore in NBA.

Commenta per primo!

-Come raccontato a  Sirius XM NBA Radio, Vlade Divac avrebbe intenzione di confermare Rudy Gay e Ben McLemore dopo aver cercato di inseirli in qualche trade fino a pochi giorni fa. I Bucks hanno provato ad assicurarsi il #23, ma l’offerta di Carter-Williams è stata ritenuta non all’altezza. Gay ha già detto che uscirà dal contratto a fine stagione, mentre McLemore sarà restricted free agent.

-Per ESPN anche Lowry ha detto che uscirà dal contratto a fine anno, ma spera di tornare a Toronto.

Reggie Jackson sarà fuori per le prossime 6-8 settimane (le prime dieci gare all’incirca) visto che soffre di una slogatura del legamento collaterale dell’ulna e un tendinite fastidiosa al ginocchia. Al suo posto Ish Smith partirà titolare. L’altro posto se lo giocano Lorenzo Brown e Ray McCallum.

-6 settimane fuori anche per Gordon Hayward dopo essersi rotto un dito della mano sinistra in modo stupidissimo, infilandolo in una zip della felpa di un suo compagno. Al suo posto il neo arrivato Joe Johnson partirà titolare.

-A Miami Beno Udrih sembra pronto a tornare in campo, mentre non c’è ancora una data per il ritorno di Josh Richardson dalla rottura del menisco: in teoria serve un altro mesetto alla rivelazione degli Heat 2015-16.

Warriors tagliano Scott Wood e Elgin Cook, i Pelicans Copeland (Lance Stephenson o Alonzo Gee per l’ultimo posto disponibile), mentre i Suns fanno fuori Bakumanya, Cooke e Shaquille Harrison. Joe Vardon di Cleveland.com ha detto che McRae e Liggins sono i due più papabili ad essere confermati tra quelli invitati al training camp, mentre Dahntay Jones e Toney Douglas dovrebbero essere tagliati. In attesa di capire che fare con JR Smith

-L’ex Panathinaikos Vince Hunter approda a Memphis ma solo per il training camp, al posto del tagliato Tony Wroten.

Adam Silver è ottimista sul fatto di trovare un nuovo accordo sul contratto collettivo e quindi non si dovrebbe rischiare il lock-out.

-I Nuggets tengono ancora sul mercato Faried ma nessuna squadra sembra volerlo, ma ha ancora 3 anni di contratto per un totale di 38 milioni, come conferma Zach Lowe di ESPN.

-Brice Johnson, rookie dei Clippers, sarà fuori a tempo indeterminato in seguito ad un’ernia del disco, come affermato da ESPN.

-Norris Cole, a lungo affiancato ai Cavs, firma in Cina, come riportato da David Pick. Jordon Crawford, invece, torna in D-League ai Westchester Knicks, come detto a Chris Reichert.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy