NBA News Inside: Jason Richardson si ritira

NBA News Inside: Jason Richardson si ritira

Commenta per primo!

csnphilly.com
Nuova puntata con le pochissime notizie di mercato e rumors provenienti dal mondo NBA: –Jason Richardson annuncia il ritiro dopo 14 stagioni in NBA, come ha lui stesso affermato su Instagram. Sembra che 5-6 giorni avesse sentito fitte al ginocchio e la risonanza ha mostrato che aveva un osso mal posizionato. Per paura di peggiorare la situazione, ha preferito discutere con Budenholzer – coach e GM degli Hawks presso i quali aveva firmato un contratto non garantito – e alla fine ha deciso di appendere le scarpe al chiodo. –Anthony Bennett ha firmato il buy-out con Minnesota. 3.65 milioni, rispetto ai 5.8 che avrebbe guadagnato da contratto. Ora dovrebbe firmare un contratto al minimo da 947 mila dollari: Philadelphia e Portland su di lui. Rimanendo ai Timberwolves, hanno promosso l’ex giocatore Calvin Booth a “Director of Player Personnel”. -Julyan Stone, visto l’anno scorso alla Reyer Venezia, firma un contratto per il training camp con i Thunder. -Annuale per Austin Daye con i Cavaliers. -Ad inizio luglio, i Sixers avevano offerto una “offer sheet” a Butler e Leonard, ma le due stelle non avevano nemmeno preso in considerazione l’idea di muoversi. –Jrue Holiday avrà limitazioni nel minutaggio almeno fino a gennaio. -I Magic firmano per il training camp il centro Greg Stiemsma, gli undrafted Keith Appling (guardia), Nnanna Egwu (centro) e Jordan Sibert (guardia). -I Grizzlies firmano Ryan Hollins con un annuale al minimo. Memphis ha solo lui come centro dietro a Marc Gasol (il quale ha affermato di voler partecipare alle Olimpiadi 2016). Hollins e Nwaelele saranno al training camp, mentre verrà tagliato prima Patrick Christopher. –Luke Ridnour, dopo esser stato inserito in 4 trade nel giro di una settimana e infine tagliato dai Raptors ha deciso che non inizierà la stagione con nessuna squadra. Non è escluso il ritiro, ma è più facile che aspetti la chiamata di qualche franchigia durante la stagione. -John Lucas III, Greg Whittington e “Tre” Kelley saranno al training camp dei Miami Heat. Intanto Spoelstra ha dichiarato di essere fiducioso per la nuova stagione, con il rientro di Bosh e Wade a pieno servizio (non gli toglierà, infatti, minuti rispetto agli anni scorsi). –Houston firma per il training camp Will Cummings e Denzel Livingston. -Il preparatore dei Lakers Gary Vitti ha detto di andare cauti con il ritorno di Julius Randle. Verrà valutato durante il training camp per capire se potrà giocare senza restrizioni fin da subito o coach Scott dovrà limitare il suo minutaggio almeno nella prima parte. -New Orleans ripropone la maglia in onore del Martedì Grasso, già usata anche dal nostro Marco Belinelli durante la sua permanenza in Louisiana. Ma ora sarà a tinta unica e non blu davanti e verde dietro com’era in passato.
flipboard.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy