NBA News Inside: Miami e Chicago in cerca di trade

NBA News Inside: Miami e Chicago in cerca di trade

bleacherreport.com

-Il nome più caldo è quello di Rudy Gay. Il prodotto di UConn è stato offerto ai Pelicans per Ryan Anderson, ma la proposta è stata rifiutata dalla franchigia della Louisiana. Ad osservare la situazione ci sono i Chicago Bulls e i Los Angeles Clippers.

Miami punta a liberare il cap, per non pagare la luxury tax: ecco allora che le posizioni di Deng e Stokes potrebbero essere in bilico, soprattutto se gli Heat riuscissero ad inserirli in una trade che porti loro un’ala con punti nelle mani.

Matt Barnes è stato multato di 35mila dollari dopo aver parlato ancora riguardo il rapporto tra la sua ex moglie e Derek Fisher, fatto arrivato dopo il confronto fisico di ottobre, il quale è costato 2 gare di sospensione all’ala dei Grizzlies. “Ogni uomo che guarda a questa situazione sa cos’è giusto e cosa sbagliato. La violenza non è mai la risposta, ma qualche volta si… Solamente lui non mi piace, e questo lo sa benissimo.”

Keith Appling dai Magic e J.J. O’Brien dai Jazz hanno ricevuto un contratto di 10 giorni: la novità sta nel fatto che sono i primi ad esser chiamati direttamente dalla franchigia di D-League affiliata.

Lorenzo Brown ha firmato un secondo decadale con i Phoenix Suns. Una volta scaduto il contratto, i Suns decideranno se confermarlo o meno per il resto della stagione.

-Il 4% dei Clippers è stato comprato da Dennis Wong, ex compagno di college del patron Steve Ballmer.

Tom Gores, patron dei Pistons, ha lasciato trapelare che potrebbero muoversi di nuovo, tornando in periferia, dov’era situato il Pontiac Silverdome, prima del trasferimento al Palace of Auburn Hills nel 1988. Tuttavia è ancora solamente un’idea…

-Con l’infortunio di Joakim Noah, ecco che il francese potrebbe essere sui blocchi di partenza, casomai insieme ad uno tra Gasol o Rose. Sono tutti e tre nel loro ultimo anno di contratto e i Bulls non vorrebbero perderli senza aver nulla in cambio: Pau ha già detto che vorrebbe guardare alla free agency.

-Mentre Byron Scott si limita a dire che Tarik Black è un ragazzo “OK”, il coach ad interim di Houston JB Bickerstaff lo ha riempito di complimenti, dicendo che i Rockets hanno dovuto spedirlo solo per arrivare a Josh Smith, altrimenti mai l’avrebbero lasciato andare. Rimanendo nella sponda giallo-viola di L.A., Roy Hibbert sarebbe intenzionato a partire, in modo da accasarsi in una squadra da Playoffs.

-Domani è previsto l’intervento che metterà fine alla stagione di Quincy Pondexter.

-Sembra che nessuna franchigia di D-League voglia provare Baron Davis; stessa sorte per ora per John Lucas III e per Keith Bogans; diversi, invece, i casi di Russ Smith, finito agli 87ers, affiliati dei Sixers, e per Bryce Cotton, firmato dagli Austin Spurs, affiliati di San Antonio.

-Per finire, i New York Knicks sarebbero interessati ad aggiungere nel proprio roster Tony Wroten, tagliato lo scorso mese dai Philadelphia 76ers.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy