NBA News Inside: Trade rumors; George a Rio 2016; Ridnour si ritira

NBA News Inside: Trade rumors; George a Rio 2016; Ridnour si ritira

Nuovo appuntamento con tutte le notizie provenienti da oltreoceano, tra rumors di mercato ed ultime news in vista di Rio 2016.

RIO 2016, C’È IL “SÌ” DI PG13 – Dopo DeMarcus Cousins e Draymond Green, anche Paul George ha deciso di accettare l’invito per giocare le Olimpiadi di Rio 2016 con Team USA, secondo quanto riportato da Marc J. Spears di The Undefeated. Si tratterà della prima esperienza con la nazionale statunitense per la stella degli Indiana Pacers, il quale è reduce da una stagione da 23.1 punti di media conditi da 7 rimbalzi e 4.1 assist, con un miglioramento nei Playoffs, dove le medie sono aumentate a 27.3 punti, 7.6 rimbalzi e 4.3 assist, tirando con il 45% dal campo ed il 41% dall’arco dei tre punti.

RIDNOUR DICE “BASTA” – Con l’addio di Richard Jefferson ancora incerto – durante la parata dei campioni NBA ha annunciato la possibilità di giocare un altro anno – Luke Ridnour ha invece annunciato ufficialmente il suo ritiro dal basket giocato, come dichiarato dallo stesso giocatore al Bellingham Herald. Ridnour, 35 anni, nella stagione 2015-16 non ha mai messo piede in campo dopo essere stato prima scambiato quattro volte in sei giorni nel giugno 2015 e poi tagliato dai Toronto Raptors. In carriera ha viaggiato ad una media di 9.3 punti, 2.3 rimbalzi e 4.5 assist, vestendo le maglie di Seattle, Milwaukee, Minnesota, Charlotte e Orlando.

SPAZIO RUMORS – Dopo le due “bombe” sganciate all’improvviso da Adrian Wojnarowski riguardanti gli scambi che hanno coinvolto due All-Star come Jeff Teague e Derrick Rose, continuano imperterriti i rumors di mercato in vista del Draft 2016 e della free agency. I Knicks, che dopo aver acquisito Rose hanno tagliato Tony Wroten, hanno completato 3/5 dello starting five, con l’ex Bulls in cabina di regia e Carmelo Anthony e Kristaps Porzingis che occuperanno gli slot di 3 e 4. Di conseguenza, la franchigia newyorkese si muoverà nella free agency alla ricerca di una guardia e di un centro, e in particolare su quest’ultimo ruolo cominciano a spuntare alcuni nomi, riportati da Frank Isola del New York Daily News: possibili obiettivi sarebbero Dwight Howard, Joakim Noah e Pau Gasol. Dall’altra parte, i Bulls hanno aggiunto nel roster un playmaker veterano come Jose Calderon, ma non è da escludere un eventuale assalto ad un altra point guard durante il Draft di stanotte: secondo Jonathan Givony di DraftExpress, la franchigia dell’Illinois potrebbe puntare a Wade Baldwin utilizzando la 14esima scelta assoluta, anche se i Sacramento Kings sarebbero disposti a prenderlo con la #8. Tornando alla trade che ha portato Jeff Teague ad Indiana, gli Atlanta Hawks hanno ricevuto in cambio la 12esima scelta assoluta del Draft 2016, ma questa potrebbe essere utilizzata come pedina di scambio in modo da avere più flessibilità nel salary cap per tentare di rifirmare Al Horford, come riportato da Marc Stein di ESPN. Ultimi rumors di mercato vedono protagoniste Minnesota, San Antonio e Dallas: secondo SportingNews, i Timberwolves hanno discusso con i Denver Nuggets una possibile trade per acquisire Kenneth Faried, il quale è il principale candidato alla partenza per quanto riguarda la franchigia del Colorado. Invece, le due franchigie texane hanno messo gli occhi su Mike Conley, uno dei pezzi più pregiati della prossima free agency, come riportato da Tim MacMahon di ESPN.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy