NBA Preseason: Kobe comincia a tornare Mamba, spavento per James Harden

NBA Preseason: Kobe comincia a tornare Mamba, spavento per James Harden

Commenta per primo!
images2.gazzanet.gazzettaobjects.it

LA Clippers – Charlotte @Shenzhen 94-106

16 punti di Cody Zeller e Jeremy Lin, sette giocatori in doppia cifra, queste le chiavi del successo degli Horents sui Clippers, nel primo dei due confronti sul parquet cinese del Shenzhen Universiade Center. Clippers senza Austin Rivers ma soprattutto Chris Paul da sabato causa infortunio all’indice sinistro (la situazione sarà rivalutata, prima del re-match di mercoledì nuovi controlli), si sono comunque distinti per i losangelini un eccellente J.J. Reddick con 4/9 da 3 e Panlo Prigioni con 9 assist in 30′, doppia doppia anche per Blake Griffin con 13+10 rimbalzi, mentre De Andre Jordan si ferma a 4+8 rimbalzi in 30′. Sponda Hornets, a brillare sono anche sono Kemba Walker (13), Brian Roberts e Jeremy Lamb (12 a testa),  attenzione a un Zeller da 6/6 dal campo con 10 rimbalzi, stessa musica per l’ex di turno Spencer Hawes con 10+13 rimbalzi, cilecca alquanta Al Jefferson con 4/11 dal campo e 8 punti a referto.

Paschoalotto/Bauru @ Washington 100-134

Marcin Gortat (19 punti) e Bradley Beal (17) trascinando i Washington Wizards nel successo contro i campioni sudamericani del Paschoalotto Bauru. I capitolini (anche se privi di Temple, Blair, Anderson, Dudley e Webster), fanno la differenza con un parziale di 16-2 nel secondo quarto, raggiungendo anche le 32 lunghezze di vantaggio sul 101-68. Prestazione figlia anche di un gran bel 57.1% dal campo (48/84), con un 43-3% dall’arco (13/30), hanno contribuito in questo senso Drew Gooden (15 con 3/6 dai 6,75), ma anche Otto Porter (12), Chris Humphries (11 + 9 rimbalzi) e un rientrante Nene dall’inffortuni alla schena, per lui 11 punti in 15′. Non convincen ancora il rookie Kelly Oubre Jr., 0/7 al tiro nel suo debutto venerdì scorso, realizza i primi punti con una schiacciata nel secondo quarto, arriverà a quota 5. Robert Day e Leo Meindl dall’altra parte salvano il loro onore con 17 a testa, mentre Rafael Hettsheimeir si è fermato a 16 personali. Prossima amichevole dei Wizards venerdì notte a Philadelphia contro i Sixers, sarà il quarto e ultimo preseason road game.

Orlando @ Houston 123-119

12 punti, ma anche infortunio al ginocchio nel secondo quarto per James Harden, nella sconfitta degli Houston Rockets contro gli Orlando Magic. Scontro con Evan Fournier, dopo Harden si rialza ma torna in panchina zoppicando vistosamente, e senza far ritorno in campo, nel frattempo anche Dwight Howard diserta il secondo match consecutivo, “consola” Corey Brewer con 20 personali. Sponda Magic importanti i 21 di Devyn Marble ma anche Fournier con 19 + 4 assist, oltre al 13+6 rimbalzi di Mario Hezonja. Orlando farà visita a Miami martedì notte al parti dei Rockets, che partono alla volta di Phoenix con qualche preoccupazione in più.

Maccabi Haifa @ LA Lakers 83-126

Al debutto preseason sul parquet amico dello Staples Center, in casa Lakers (dove mancano Brandon Bass e Marcelinho Huertas), arrivano i 21 di  Kobe Bryant in 19′ con 6/10 dal campo e 4/6 dall’arco, ma ci sono anche i 16 rimbalzi di Roy Hibbert: vittoria netta contro gli israeliani del Maccabi Haifa, che non partono col piede giusto(1/10 al tiro in apertura). il parziale dìavvio recita infatti 17-2 per i yellow-purple. A dar manforte anche D’Angelo Russell, per lui ben 11 assist con 5 punti in 18′, perfetto il suo contributo in uscita dalla panchina, peccato che un acciacco alle terga ne comprometta la permanenza in campo.  Altre ottime sensazioni da Lou Williams, che dopo tre partite di preparazione viaggiava a 17.7 punti di media, e si conferma con 13 in 19′, buoni segnali anche da Julius Randle, che fermato da problemi alla gamba nei primi giorni di lavoro, ha chiuso con 14 personali in 24′. Tutt’altro che idilliaca la situazione di Metta World Peace, che entra a partita praticamente finita, a 7’04” dalla fine sul 116-67, prossimo impegno losangelino martedì notte alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas contro Sacramento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy