NBA Recap Inside: Bryant scrive 38, Harden e Lowry guidano Rockets e Raptors

NBA Recap Inside: Bryant scrive 38, Harden e Lowry guidano Rockets e Raptors

Kobe Bryant pone fine alla striscia di sconfitte dei Los Angeles Lakers con una prestazione vintage. Toronto ritorna a vincere battendo i Suns, i Blazers si avvicinano al 50% di vittorie e Boston espugna il Madison Square Garden.

Minnesota Timberwolves @ Los Angeles Lakers 115-119 (26-27, 52-66, 81-92)

Serviva un morso del Black Mamba per interrompere la striscia di dieci sconfitte consecutive, ed è arrivato. Kobe Bryant manda indietro le lancette dell’orologio e batte Minnesota nonostante un ottima prova di Andrew Wiggins.
Nel primo quarto partono meglio gli ospiti che si portano sul 24-17 guidati da Ricky Rubio, poi un 10-0 dei giallo-viola ribalta la situazione e alla prima pausa il tabellone recita +1 Lakers. Nella seconda frazione Kobe inizia a prendere le misure e, accompagnato da Lou Williams, firma il +14 all’intervallo lungo.
La partita si fa interessante all’inizio del quarto quarto: i Timberwolves segnano 12 punti nei primi 2′ del periodo e ritornano sul -3 guidati da Wiggins, LaVine e Muhammad, raggiungendo poco dopo anche il +1 a quota 102-101.
Proprio quando la partita sembra girare in favore degli ospiti, arriva il “morso” di cui parlavamo prima. Il #24 prova prima ad allungare con due triple ma Minnesota risponde, poi segna a 26″ dal termine il +3, e quando si arriva al fallo sistematico, segna 6 tiri liberi consecutivi regalando ai tifosi dei Lakers una vittoria tanto attesa e desiderata.

Timberwolves (14-36): Prince 6, Dieng 19, Towns 14, Wiggins 30, Rubio 10 (15 assist), Muhammad 12, Payne 2, LaVine 14, Miller 2, Bjelica, Rudez 6.

Lakers (10-41): Bryant 38, Randle 15 (12 rimbalzi), Hibbert 2, Williams 20, Clarkson 16, Russell 18, Bass 6, Black 2, Young 2.

Key Stat: I Lakers tirano con il 46% da tre contro il 23% dei T’Wolves perdendo appena 9 palle.

MVP: Kobe Bryant. 38 punti con un sontuoso 7/11 dal perimetro, 5 rimbalzi, 5 assist e 2 recuperi. Vedere la bandiera dei Lakers giocare in questo modo regala emozioni a palate, soprattutto ai tifosi gialloviola.

 

nbafeeds.com

Miami Heat @ Houston Rockets 102-115 (31-31, 55-60, 80-87)

James Harden guida i Rockets alla vittoria con 26 punti e 14 assist (pareggiato il career-high), riportando il record di franchigia sopra il 50% di vittorie. Dopo un primo tempo equilibrato con il Barba a quota 17 e un Dragic da 12 punti, i padroni di casa allungano all’inizio della ripresa con due triple di Ariza e Josh Smith ed un mini-parziale di 11-2 che vale il +14 Houston. Deng e Winslow rispondono dall’arco e riportano gli Heat sul -2 ma Beverley, Thornton ed il solito Harden riallungano fino al +15 a metà del quarto periodo. Wade e compagni non riescono più a rientrare in partita e scivolano al sesto posto ad Est.

Heat (27-22): Deng 17, Stoudemire 14 (10 rimbalzi), Bosh 13, Dragic 14, Wade 16, Winslow 11, Udrih 4, Green 13, McRoberts, Haslem, Stockes, Richardson.

Rockets (26-25): Brewer 10, Ariza 9, Smith 19, Harden 26 (14 assist), Beverley 14, Jones 11, Terry, Thornton 18, Lawson 5, McDaniels 3.

Key Stat: I texani tirano meglio dal campo (52%-45%) con ottime percentuali dall’arco (16/35). Agli Heat pesano le 17 palle perse e le sole 5 recuperate.

MVP: James Harden. Prestazione da leader da parte del #13 dei Rockets con 26 punti, 14 assist, 4 rimbalzi e 2 recuperi.

empirewritesback.com

Le altre gare della notte:

Boston Celtics @ New York Knicks 97-89 (21-22, 45-47, 70-65)
Celtics (28-22): Crowder 16, Johnson 4, Sullinger 4, Bradley 6, Thomas 20, Olynyk 13, Turner 14 (10 rimbalzi), Smart 4, Jerebko, Zeller 16 (10 rimbalzi).
Knicks (23-28): Anthony 16 (14 rimbalzi), Porzingis 10, Lopez 17 (13 rimbalzi), Afflalo 18, Galloway 1, Thomas 6, Williams 6, Seraphin 2, Grant, Vujacic 13.

Toronto Raptors @ Phoenix Suns 104-97 (28-32, 52-45, 78-71)
Raptors (33-16): Powell, Scola 7, Valanciunas 14, DeRozan 22, Lowry 26, Ross 16, Biyombo 7 (12 rimbalzi), Patterson 2, Joseph 10.
Suns (14-36): Tucker 10, Morris 30 (11 rimbalzi), Booker 27, Goodwin 18 (12 assist), Teletovic 6, Len 2, McRae 2, Weems 2.

Milwaukee Bucks @ Portland Trail Blazers 95-107 (19-27, 49-56, 73-79)
Bucks (20-31): Antetokounmpo 19, Parker 6, Monroe 17, Middleton 21, Carter-Williams 2, Bayless 16, Plumlee 8, Vaughn 4, Ennis, Copeland, O’ Bryant III 2.
Blazers (24-26): Aminu 16, Vonleh, Plumlee 3, McCollum 30, Lillard 14 (12 assist), Davis 8, Leonard 9, Crabbe 11, Henderson 14, Kaman, Connaughton, Harkless 2, Frazier.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy