NBA Rumors: i Rockets seguono Paul ed Howard, Kidd pronto ad allenare i Nets

NBA Rumors: i Rockets seguono Paul ed Howard, Kidd pronto ad allenare i Nets

Commenta per primo!

bleacherreport.com

Chris Paul e Dwight Howard sono gli obiettivi di mercato di Houston. Sia Paul che Howard diventeranno free agent in estate, e non rinnoveranno con le loro squadre, ognuno per dei propri motivi. Dopo l’esonero di Vinny Del Negro, CP3 ha cominciato a manifestare il suo dissenso verso la dirigenza Clippers, lasciando la strada aperta ad un addio. Il centro di Atlanta, invece, non è felice con i Lakers. Dopo aver raggiunto i Playoff sul filo di lana ed essere successivamente usciti con un secco 4-0 contro San Antonio al primo turno, Howard ha più volte manifestato la sua volontà nell’abbandonare Los Angeles. Con questi due acquisti Houston potrebbe diventare una delle squadre più potenti, individualmente, della lega.

Si è insistemente parlato di un possibile arrivo di una “superstar” a Charlotte. La franchigia del North Carolina, che dalla stagione 2014-15 cambierà nome in Charlotte Hornets, sta pensando di affiancare a Kemba Walker un giocatore di indiscusse qualità. Il nome più gettonato è quello di Chris Bosh. Bosh, che durante i Playoff sta viaggiando con 12 punti di media, potrebbe andare via dalla Florida, ma tutto dipende dalle finali contro San Antonio. Charlotte sarebbe disposta a cedere la sua quarta scelta assoluta di questo draft a Miami, pur di ottenere l’ala centro nativa di Dallas.

Jason Kidd, ritirato da appena una settimana, incontrerà all’inizio di questa settimana il GM di Brooklyn, Billy King, per discutere del posto vacante di Head Coach. Il suo passato ai Nets e la sua amicizia con Deron Williams potrebbero essere d’aiuto in questa situazione e, inoltre, Gregg Popovich pensa che Kidd abbia le capacità per diventare uno dei migliori allenatori della lega.

Il futuro di Danny Granger è sempre più lontano da Indianapolis. L’ala piccola dei Pacers potrebbe finire a Cleveland, coinvolto in uno scambio a tre squadre. Il posto da titolare ormai è stato preso da Paul George, e difficilmente potrà riconquistarselo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy