NBA Stats & Records: All-Star Game 2016

NBA Stats & Records: All-Star Game 2016

Le statistiche ed i record più interessanti della passata notte NBA.

L’All-Star Game è sicuramente l’evento nella quale si raccolgono le cifre più interessante nell’arco della stagione. Andiamo ad analizzare alcune di esse:

-La Western Conference ha polverizzato il record di punti complessivi per una squadra All-Star con la sua vittoria 196-173. Il precedente record era di 163, stabilito dalla Eastern Conference nel 2014 ed eguagliato dalla Western Conference l’anno successivo. Anche il totale dei punti (369) è un altro record, rompendo quello stabilito dalle due formazioni nel 2015 di 321 punti.

-Russell Westbrook ha vinto il trofeo di MVP della manifestazione in back-to-back. È la prima volta nella storia che un giocatore riceve il premio per due anni consecutivi. L’unico a riuscirci fu Bob Pettit nel 1958 e 1959, ma vincendolo nel secondo anno da co-MVP con Elgin Baylor.

-Con i 13 punti messi a referto nella notte canadese, LeBron James ha ristabilito il suo primato di miglior marcatore di sempre nell’All-Star Game, superando Kobe Bryant che, avendone segnati 10, è a quota 290, 1 punto sotto il giocatore dei Cavs.

-Paul George ha segnato 41 punti con 9/19 dall’arco dei tre punti, fallendo però l’occasione di sorpassare il record di punti stabilito da Wilt Chamberlain (42) nel 1962. Il giocatore dei Pacers ha comunque eguagliato il numero di punti messo a referto di Russell Westbrook stabilito l’anno scorso.

-Kobe Bryant ha messo a referto 10 punti, 7 assist e 1 palla rubata, diventando il migliore intercettore della storia dell’All-Star Game davanti a Michael Jordan con 38 palle recuperate. Il suo totale di 7 assist è il migliore per un giocatore che disputa la sua ultima stagione in NBA. Il precedente record era di 5 stabilito da Julius Erving nel 1987. Da notare che Kobe ha disputato il suo 15esimo All-Star Game, eguagliando Tim Duncan in seconda posizione. Solo Kareem Abdul-Jabbar ha fatto meglio.

-Chris Paul ha segnato 14 punti e 16 assist in 19 minuti, diventando dunque il secondo giocatore nella storia a raggiungere i 100 passaggi nell’All-star Game. Al momento ne ha 106 e solo Magic Johnson ha fatto meglio con 127. È l’ottava volta che distribuisce almeno 10 passaggi vincenti, migliorando il proprio record poiché il secondo è Magic con 6. È la sua terza partita ad almeno 15 assist ma Magic ha fatto meglio con 5.

-Anthony Davis ha tirato con un solido 12/13 dal campo, 92%, stabilendo un altro record: un giocatore con più di 10 canestri messi a referto non aveva avuto una tale percentuale. Fino ad oggi il record apparteneva a Tim Duncan con 12/14 con l’86% nel 2000. Nel 1968 Hal Greeg aveva tirato con 8/8.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy