NBA Sundays: sfida al vertice tra Bucks e Sixers

NBA Sundays: sfida al vertice tra Bucks e Sixers

Oggi in diretta dalle 20.30 su Sky Sport NBA

di La Redazione

L’appuntamento di questa settimana con le NBA Sundays, le partite domenicali della NBA in prima serata per l’Europa, vede i Milwaukee Bucks ospitare i Philadelphia 76ers al Fiserv Forum, con diretta domenica 17 marzo a partire dalle 20.30 su Sky Sport NBA.

  • Milwaukee Bucks:I Bucks stanno giocando una delle migliori stagioni della loro storia, guidando la NBA con 50 vittorie (al 10 marzo) grazie al candidato MVP Giannis Antetokounmpo e ad un roster profondo composto, tra gli altri, dall’All-Star 2019 Khris Middleton ed Eric Bledsoe. Mike Budenholzer è riuscito a premere tutti i tasti giusti nella sua prima stagione a Milwaukee, estremizzando l’utilizzo del tiro da tre grazie ai vantaggi fisici create da Antetokounmpo e Middleton. Bledsoe sta giocando la sua stagione più efficiente e con più impatto al suo nono anno nella lega. Il 29enne ha recentemente firmato un rinnovo quadriennale del contratto. L’arrivo di Brook Lopez come centro è stato considerato come una delle migliori aggiunti dell’anno scorso. Lopez è diventato un tiratore da tre punti più che legittimo nella sua undicesima stagione, risultando tra i migliori tiratori della lega. Milwaukee è stata anche molto aggressiva con il proprio roster, aggiungendo Nikola Mirotic alla trade deadline e firmando recentemente Pau Gasol, tagliato dagli Spurs.
  • Philadelphia 76ers:I 76ers hanno tutti gli elementi di una squadra da titolo con Joel Embiid, Ben Simmons, Jimmy Butler e l’ultimo arrivato Tobias Harris. Trovare il giusto equilibrio tra le quattro stelle è la sfida del capo allenatore Brett Brown. Embiid è stato mostruoso quanto in salute, guadagnandosi la sua seconda chiamata in quintetto come All-Star e piazzandosi in cima alle classifiche per punti e rimbalzi. Simmons continua a stupire con le sue dimensioni, velocità e versatilità. La guardia/ala è tra i migliori della lega per assist e triple-doppie. Soltanto Oscar Robertson ha fatto registrare più triple-doppie di Simmons a questo punto della carriera. L’assimilazione di Jimmy Butler a Philadelphia ha richiesto più tempo del previsto, con Brown che ha finalmente trovato il miglior modo di utilizzare il quattro volte All-Star. Harris si è integrato molto bene fin da subito, segnando 20 o più punti in sette delle ultime sue 13 partite con i 76ers. JJ Redick (17.7 ppg) è in ritmo per diventare il terzo giocatore nella storia a raggiungere la miglior media punti della carriera alla sua tredicesima stagione o successiva.
  • Bucks Team Leaders: Giannis Antetokounmpo (27.0 ppg); Giannis Antetokounmpo (12.6 rpg); Giannis Antetokounmpo (6.0 apg)

 

  • Sixers Team Leaders: Joel Embiid (27.4 ppg); Joel Embiid (13.5 rpg); Ben Simmons (7.9 apg)

  • I Precedenti: Milwaukee è avanti per 1-0 nella serie. Nella scorsa stagione, la serie è conclusa 2-2.

 

  • Chiave della partita:Nel precedente incontro del 24 ottobre, Milwaukee ha battuto Philadelphia 123-108 grazie alla tripla-doppia di Giannis Antetokounmpo (32 punti, 18 rimbalzi, 10 assist). I 76ers, da allora, hanno aggiunto due stelle come Jimmy Butler e Tobias Harris, perdendo di contro Robert Covington e Dario Saric. Milwaukee ha trovato un ottimo fit con la sua profondità e versatilità offensiva. I Bucks sono diventati una squadra molto pericolosa da tre punti con Mike Budenholzer. Eric Bledsoe è un matchup difficile per Philadelphia, che inizia con Ben Simmons e JJ Redick. I 76ers sicuramente puntano forte su Joel Embiid, autore di 30 punti nel primo match.

  • Curiosità:L’ala dei Bucks Ersan Ilyasova ha concluso la scorsa stagione con i 76ers, con 10.8 punti e 6.7 rimbalzi di media in 23 partite. JJ Redick di Philadelphia ha giocato 28 partite con i Bucks durante la stagione 2012-13 dopo essere stato scambiato dagli Orlando Magic in uno scambio che includeva anche Tobias Harris. Shake Milton di Philadelphia e Sterling Brown di Milwaukee sono stati compagni per due stagione (2015-17) ad SMU. Gli head coach Mike Budenholzer (Bucks) e Brett Brown (76ers) hanno entrambi lavorato per lo staff di Gregg Popovich a San Antonio.

# # #

Ufficio stampa NBA Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy