NBA, tra estensioni contrattuali e futuri restricted free agents

NBA, tra estensioni contrattuali e futuri restricted free agents

Commenta per primo!

fansided.com
Ecco la lista di quelli del draft 2012 che avevano tempo entro stanotte per estendere il loro contratto, senza diventare restricted free agents nella prossima free agency. 1. Anthony Davis, Pelicans: estensione di 5 anni con i Pelicans al massimo salariale, che equivale a 145 milioni totali. 2. Michael Kidd-Gilchrist, Hornets: quadriennale da 52 milioni con gli Hornets, ma salterà tutta questa stagione per infortunio. 3. Bradley Beal, Wizards: non ha esteso il contratto, poiché Washington vuole tenere spazio per firmare al massimo Kevin Durant. Difficile che Beal se ne vada dalla capitale, ma dipenderà da che offerte arriveranno… 4. Dion Waiters, Thunder: le due parti non erano distanti, ma non si è arrivati ad un accordo. 5. Thomas Robinson, Nets: alla sua quinta squadra, non è ancora eleggibile per un rinnovo. 6. Damian Lillard, Blazers: quinquennale da 120 milioni sempre con i Blazers. 7. Harrison Barnes, Warriors: ha rifiutato un quadriennale da 64 milioni, ma ci sono possibilità che rimanga ai Warriors. 8. Terrence Ross, Raptors: proprio all’ultimo, ha firmato un triennale da $33 milioni. 9. Andre Drummond, Pistons: aspetta un altro anno prima di poter rinnovare al massimo salariale, come farà probabilmente Beal se non arriva KD. 10. Austin Rivers, Clippers: biennale da 6.4 milioni per rimanere ai Clippers. 11. Meyers Leonard, Blazers: lui ha detto che vorrebbe rimanere a Portland – come Aldridge l’anno socrso? – ma le due parti non hanno trovato un accordo. 12. Jeremy Lamb, Hornets: triennale da 21 milioni firmato proprio ieri. 13. Kendall Marshall, Sixers: la sua possibilità di estendere decadde tempo fa. Ora è ai Sixers per rilanciarsi dopo la rottura del crociato l’anno scorso. 14. John Henson, Bucks: rinnovo quadriennale da 44 milioni per lui. 15. Maurice Harkless, Blazers: appena passato a Portland dai Magic, difficilmente verrà tenuto in estate, almeno che ovviamente non faccia una super stagione.
Uno rinnovato contro due futuri restricted free agents || thedramshake.com
16. Royce White: disperso. 17. Tyler Zeller, Celtics: le due parti non hanno trovato un’intesa e non è detto che a fine anno faccia le valigie se arriva l’offerta giusta. Danny Ainge a lungo ha parlato con lui e Sullinger senza arrivare alle firme. 18. Terrence Jones, Rockets: saltato l’accordo tra le due parti. Stessa cosa anche per Motiejunas, draftato nel 2011 ma arrivato in NBA solo l’anno dopo: era eleggibile ma non ha trovato l’accordo. 19. Andrew Nicholson, Magic: niente di fatto tra il canadese e la sua attuale franchigia. Anche lui potrebbe partire a fine anno o durante la stagione inserendolo in qualche trade. 20. Evan Fournier, Magic: volevano rinnovare ma non si è arrivati ad un accordo. 21. Jared Sullinger, Celtics: anche lui sarà restricted free agent. Se sarà autore di una buona stagione, potrebbe chiedere anche un contratto abbastanza alto. 22. Fab Melo: sta giocando in Porto Rico con i Caciques de Humacao… 23. John Jenkins, Mavericks: passato ai Mavericks dopo 3 anni ad Atlanta, non poteva più essere rinnovato. 24. Jared Cunningham, Cavaliers: entrato nel roster finale dei Cavaliers dopo il training camp, non è eleggibile per il rinnovo. 25. Tony Wroten, 76ers: le due parti non sono arrivati ad un’intesa. 26. Miles Plumlee, Bucks: niente accordo tra Milwaukee e Plumlee. 27, Arnett Moultrie: attualmente agli Jiangsu Dragons in Cina… 28. Perry Jones III: rilasciato dai Celtics, è stato appena draftato dalla franchigia di D-League affiliata ai Grizzlies. 29. Marquis Teague: è agli Oklahoma City Blue della D-League. 30. Festus Ezeli, Warriors: niente accordo tra il centro di origini africane e i neo campioni NBA. Sarà un interessante “restricted free agent” a luglio.
forum.realgm.com
Di seguito le “team option” esercitate sui contratti di questi giocatori per la stagione 2016-17: Celtics: Marcus Smart e James Young sul loro terzo anno, mentre Kelly Olynyk sul suo quarto. Bulls: Tony Snell per la quarta stagione, Doug McDermott per la terza. Spurs: Kyle Anderson per la sua terza stagione. Sixers: Nik Stauskas e Joel Embiid per il loro terzo anno, Nerlens Noel per il quarto. Suns: quarta stagione in arrivo per Alex Len e Archie Goodwin, la terza per TJ Warren. Hawks: rinnovi con Schroeder e Hardaway jr per il loro quarto anno in NBA. Clippers: CJ Wilcox sarà ancora a L.A. per il suo terzo anno. Bucks: tutti rinnovati i 4 giovani di belle speranze, terzo anno per Ennis e Parker e quarto per MCW e Antetokounmpo. Thunder: quarto anno garantito anche per Steven Adams e Andre Roberson, mentre sarà il terzo per Mitch McGary. Timberwolves: 5 rinnovi per Minnesota, tre sul terzo anno di Zach LaVine, Adreian Payne e Andrew Wiggins e due sui quarti anni di Gorgui Dieng e Shabazz Muhammad. Jazz: terzo anno assicurato per Danté Exum e Rodney Hood, come il quarto a Trey Burke e Rudy Gobert. Nuggets: Gary Harris e Jusuf Nurkic ci saranno anche per la loro terza stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy