Nessun pericolo per Brett Brown, resterà ai Sixers anche il prossimo anno

Nessun pericolo per Brett Brown, resterà ai Sixers anche il prossimo anno

Un dirigente lo ha confermato a ESPN.

di La Redazione

Qualche giorno fa il NY Times aveva anticipato che il futuro di Brett Brown avrebbe potuto essere a rischio nel caso i Sixers avessero perso gara-7. Così è stato, ma Josh Harris dirigente di Philadelphia ha invece confermato a ESPN che Brown resterà sulla panchina dei Sixers per il prossimo anno. Dal primo luglio, scatterà il nuovo contratto dal quale guadagnerà 15 milioni per i prossimi tre anni; è a Philly dal 2013 e potrebbe restarci almeno fino al 2022 se onorerà il nuovo contratto fino al termine.

Ieri Joel Embiid si è schierato pubblicamente dalla parte del suo coach con queste parole: “È un allenatore preparatissimo, una grande persona, e ovviamente mi trovo molto bene con lui. Se cercate qualcuno a cui dare la colpa, datela a me”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy