Non c’è pace a Philadelphia: Ben Simmons out a tempo indeterminato

Non c’è pace a Philadelphia: Ben Simmons out a tempo indeterminato

La prima scelta dell’ultimo draft ha fatto crac. Tegolaccia peggiore non poteva verificarsi per i Philadelphia 76ers, che dovranno rinunciare a Ben Simmons a tempo indeterminato.

Commenta per primo!

La prima scelta dell’ultimo draft ha fatto crac. Tegolaccia peggiore non poteva capitare per i Philadelphia 76ers, che dovranno rinunciare a Ben Simmons a tempo indeterminato. Frattura al quinto metatarso del piede destro: è quanto si legge nella nota stampa diffusa dalla franchigia, che già negli ultimi anni non può ritenersi baciata dalla fortuna, visti gli stop di altri rookie come Nerlens Noel oppure Joel Embiid.

L’ala uscita da LSU, 20 anni compiuti il 20 luglio scorso, si è fermata nel corso di uno scrimmage, lamentando un problema alla caviglia, poi la diagnosi confermata dalla risonanza magnetica. I 76ers perdono così un pezzo pregiato, che ha registrato una media di 19.2 punti, 11.8 rimbalzi e 4.8 assist nel suo unico anno con la maglia dei Tigers e 10.8 punti con 77 rimbalzi e 5.5 assist in sei impegni di Summer League. Per lui, con la first pick in tasca, un triennale che prevede 4.919.300 dollari nella prima stagione, per poi essere rivisito al rialzo del 20% nelle due stagioni successive, arrivando a quasi 6 milioni di dollari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy