Nuggets-Blazers, la partita dei (quasi) record

Nuggets-Blazers, la partita dei (quasi) record

Quella tra Portland e Denver è stata una maratona che finirà sì sui libri di storia, ma senza accaparrarsi una pagina a sé stante.

di La Redazione

L’estenuante testa a testa di stanotte tra i Portland Trail Blazers e i Denver Nuggets ha consegnato alla storia delle cifre irreali, ma nessuna di queste ha scalato la vetta del record assoluto.

Nikola Jokic ha giocato 65 minuti, quarto di sempre dietro a Red Rocha e Paul Seymour (67 minuti) e a Bob Cousy (66 minuti), protagonisti dell’unica altra gara di Playoffs finita al quarto supplementare (Syracuse @ Boston, del 21/03/1953). Jokic ha fatto anche registrare la prima tripla doppia con 30 punti nella storia dei Playoffs dei Denver Nuggets.
CJ McCollum ha pareggiato il suo career high nei Playoffs segnando 41 punti, mentre Jamal Murray ha fatto segnare il suo nuovo massimo in post-season a quota 34; lo stesso McCollum ha giocato 60 minuti, mai nessun Blazer era stato in campo così tanto in una gara di Playoffs.
I 140 punti dei Blazers sono il secondo punteggio maggiore mai raggiunto dalla franchigia in una gara di PO, dopo i 153 di una gara del 1993.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy