Paul George vuole i Los Angeles Lakers?

Paul George vuole i Los Angeles Lakers?

I rumors si fanno sempre più insistenti negli States.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Secondo quanto riportato da Slam Magazine, Paul George vorrebbe indossare al più presto la canotta dei Los Angeles Lakers. Un frustato PG, avrebbe dichiarato più volte di voler sbarcare a Los Angeles, dopo il 4-0 subito dai Cleveland Cavaliers di LeBron James.

Recentemente anche Magic Johnson, nuovo Director of Basketball Operations dei Los Angeles Lakers, ha tutt’altro che negato il rumors al Jimmy Kimmel Live.

“No, we gonna say ‘hi’ because we know each other,” Johnson said. “You just can’t say, ‘Hey, I want you to come to the Lakers,’ even though I’ll be wink winking like, ‘you know what that means right?’”

So Johnson knows what he needs. He’s got to import a special player. George checks a lot of boxes. The Pacers star is a top-10 player at peak performance. He has struggled with consistency in the playoffs, but has already played in 63 playoff games. And he doesn’t turn 27 until May 2. Still in his prime, he already has made two trips to the Eastern Conference finals, both times being denied a trip to the NBA Finals by the best player in the sport, LeBron James. A SoCal native, he’s been talking about playing for his hometown team, the Lakers, for a long time. He’s never made his long-term intentions a secret within the Pacers’ locker room, according to former teammates. He wants to wear the purple and gold.

Tradotto in Italiano:

“No, diciamo che ci siamo salutati perché ci conosciamo, afferma Johnson. “Non gli posso dire:” Hey, voglio che tu venga ai Lakers “, anche se gli strizzerò l”occhio, dicendo: “sai cosa significa vero? ”

Magic Johnson sa di cosa hanno bisogno i Lakers. Deve portare a Los Angeles un giocatore speciale. George deve valutare molte cose. La stella di Pacers è un giocatore tra i top 10 in circolazione.

Ha esperienza nei playoff, ha giocato 63 partite in post season. E deve ancora compiere 27 anni. Nelle sue prime esperienze ai Playoffs, ha già portato due volte alle Finali di Conference i suoi Pacers. Entrambe le volte, ha avuto la sfortuna di incontrare tra lui e le Finali NBA il miglior giocatore di questo sport, LeBron James. E’ normale che un nativo della California del Sud, parli della possibilità di giocare per la squadra della sua città natale, i Lakers. Il suo desiderio a lungo termine, non è un segreto all’interno dello spogliatoio di Pacers, come riferito dagli ex compagni di squadra. Vuole indossare la maglia dei Lakers.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy