Philadelphia, non sarà PJ Carlesimo il sostituito di Mike D’Antoni

Philadelphia, non sarà PJ Carlesimo il sostituito di Mike D’Antoni

Con la firma di Mike D’Antoni per gli Houston Rockets, Brett Brown ha perso il suo suo primo assistente, e tramonta la prima scelta per sostituirlo.

Commenta per primo!

Con la firma di Mike D’Antoni per gli Houston Rockets, Brett Brown ha perso il suo suo primo assistente. Nelle ultime ore si era parlato di un allenatore di esperienza per sostituirlo, secondo il collega Keith Pompey del Philadelphia Inquirer, si trattava di PJ Carlesimo. I due si conoscono bene dal momento che erano assistenti degli Spurs nel periodo magico 2002-2007, in cui hanno vinto tre titoli, ma Carlesimo – secondo il collega Marc Stein – preferirebbe restare al suo posto come commentatore tecnico per ESPN. Tramonta quindi l’ipotesi che avrebbe visto tornare in pista l’ex head coach ai Nets (2012-13, record di 35-19): in precedenza si era seduto sulle panchine di Blazers (1994-97), Warriors (1997-99), Seattle (2007-08), e OKC (13 partite nel 2008).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy