Prokohorov: “Per vincere mi ispiro a Stalin e Lenin”

Prokohorov: “Per vincere mi ispiro a Stalin e Lenin”

Commenta per primo!

Nel 2010 Mikhail Prokohorov promise a tutti i fans dei Nets che avrebbe portato la franchigia al titolo nel successivo quinquennio. Il plurimiliardario russo è riuscito a far diventare un’ipotesi piuttosto remota quanto mai vicina alla realtà grazie agli arrivi dei vari Deron Williams, Paul Pierce e Kevin Garnett. Alla domanda del giornalista del NetsDaily Brian Fleurantin, egli ha risposto così: “Mi sono basato sui piani quinquennali di Lenin e Stalin. Ma, con l’economia russa non andò bene. Spero andrà meglio per me nella pallacanestro”. I piani quinquennali sono delle tappe di sviluppo economico adottate dall’URSS durante il governo di Stalin. Con essi lo stato si impegna ad aumentare la produzione industriale dell’Unione Sovietica a discapito delle attivita agricole. Forse, in un contesto prettamente patriottistico come quello a stelle e strisce, sarebbe stato meglio evitare tali dichiarazioni, visti anche i trascorsi piuttosto bui tra l’ex URSS e gli USA.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy