Raptors, la scelta del coach sarà tra Messina e Nurse

Raptors, la scelta del coach sarà tra Messina e Nurse

Il coach italiano ancora in corsa per una panchina NBA.

di La Redazione

Mentre Casey sembra ormai diretto a Detroit, a Toronto tiene banco la decisione del suo sostituto ad un mese dal suo licenziamento. La scelta del GM Webster e del presidente Ujiri sembra essersi ristretta a due nomi, Nick Nurse ed Ettore Messina. Il primo è una scelta in casa, essendo assistente a Toronto dal 2013, dopo due titoli inglesi e due titoli di D-League e in entrambi i campionati ha vinto il premio di allenatore dell’anno. Messina lo conosciamo bene, ma ha piacevolmente sorpreso la dirigenza dei Raptors nei due colloqui sostenuti finora. La scelta del coach avverrà sicuramente prima del draft previsto il 21 giugno.

Toronto dovrà affrontare un’estate complicata che vedrà probabilmente la partenza di uno tra DeRozan (83 milioni garantiti fino al 2021), Lowry (64 milioni fino al 2020), Ibaka (45 milioni fino al 2020) e Valanciunas (33 milioni fino al 2020, ma con player option nel 2019), oltre al non facile tentativo di tenere il restricted free agent Fred VanVleet.

Sembrano del tutto decadute le candidature di Jasikevicius, Udoka e Kalamian, oltre a Stackhouse accasatosi a Memphis. Lo riporta l’insider dei Raptors Josh Lawensberg di TSN Sports.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy