Ray Allen: “Non posso credere che Seattle sia ancora senza basket”

Ray Allen: “Non posso credere che Seattle sia ancora senza basket”

Anche l’ex giocatore dei Sonics si inserisce nella discussione.

Commenta per primo!
photoshelter.com

Una vecchia conoscenza dei SuperSonics esce alla ribalta e confessa che vorrebbe rivedere una franchigia NBA nella città dello Smeraldo. Ray Allen ha giocato a Seattle per 5 stagioni, che equivalgono a 296 partite a quasi 25 punti di media.

Nati nel 1967-68, i Seattle SuperSonics vinsero un solo titolo nel 1979 ma il calore e la vicinanza dei tifosi erano il marchio di fabbrica dei gialloverdi. Dal 2008 furono riallocati ad Oklahoma City e da lì in poi ogni tanto torna sempre in auge l’idea di riportare il basket professionistico a Seattle, senza nessuno sviluppo concreto.

Ecco le sue parole su Instagram:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy