Rivoluzione T’Wolves: licenziati nove membri di staff tecnico e dirigenza

Rivoluzione T’Wolves: licenziati nove membri di staff tecnico e dirigenza

La franchigia riparte da Tom Thibodeau per ricostruire il front office e lo staff tecnico, dopo aver licenziato il GM, i vice-presidenti, tre dirigenti, due scout e per finire l’assistente-allenatore.

di Nicola Lupo, @NikiLupo25

In casa dei Minnesota Timberwolves può dirsi ufficialmente cominciata l’era di Tom Thibodeau, con la stessa franchigia che ha annunciato la rivoluzione nel proprio nucleo, licenziando ben nove membri dello staff tecnico e dirigenziale: il GM Milt Newton, i vice-presidenti Rob Babcock e Arnie Kander, l’assistente-allenatore Sid Lowe e ancora i dirigenti Koichi Sato, Bill Hohenecker, Brice Long e gli scout Milton Barnes e Jason Hervey.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy