Rondo sospeso per una gara dopo l’offesa all’arbitro gay

Rondo sospeso per una gara dopo l’offesa all’arbitro gay

Commenta per primo!
espn.go.com

Rajon Rondo è stato sospeso per una gara dopo aver insultato l’arbitro Bill Kennedy con espressione omofoba.
Il fatto accadde ben 12 giorni fa nella gara Kings-Celtics disputatasi a Città del Messico.
Ciò che è strano è che l’arbitro in questione, Bill Kennedy, ha fatto outing – “Sono orgoglioso di essere un arbitro NBA e sono orgoglioso di essere un uomo gay” – proprio nella giornata di ieri , nonostante nel mondo interno alla Lega sembra si sapesse da tempo della sua omosessualità. Cosa che complica non di poco la posizione di Rondo che, diversamente da quanto detto dal diretto interessato che si è giustificato dicendosi di essersi fatto prendere dall’atmosfera della partita, in teoria già sapeva dell’orientamento sessuale di Kennedy. Quest’ultimo e l’altro arbitro della terna Ben Taylor hanno riferito che dopo l’espulsione, il play dei Kings avrebbe usato queste parole: “You’re a mother——- faggot. … You’re a f—— faggot, Billy”.

Qui il video dell’accaduto, in quel di Città del Messico:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy