Scambio Bucks-Pistons: Stanley Johnson ai Bucks per Thon Maker

Scambio Bucks-Pistons: Stanley Johnson ai Bucks per Thon Maker

L’australiano aveva chiesto di essere ceduto qualche giorno fa.

di Enrico Bussetti

Wojnarowski ha sentenziato di nuovo: altra trade in NBA!

I Milwaukee Bucks aumentano la forza difensiva con l’aggiunta di Stanley Johnson, lasciando partire verso Detroit uno scontento Thon Maker che aveva chiesto la trade in quanto a suo dire non stava giocando abbastanza.

Detroit nella notte ha anche lasciato partire Reggie Bullock ai Lakers.

I due giocatori hanno contratti simili ma durata differente: se Johnson firmerà la qualifying offer da 4.5 milioni sarà restricted free agent (RFA) a luglio 2020, altrimenti potrebbe uscire dal contratto a luglio 2019 se non firmerà l’offerta. Maker è nella stessa situazione ma è spostata di un anno: se a fine della prossima stagione firmerà la qualifying offer sarà RFA nel luglio 2021.

Johnson 20′ in campo quest’anno con 7.5 punti e 3.6 rimbalzi tirando con il 38% dal campo. Maker 4.7 punti e 2.7 rimbalzi in soli 12′ di media tirando con il 44% dal campo.

Nel frattempo, scambio minore tra Toronto e Philadelphia: Malachi Richardson va ai Sixers insieme alla seconda scelta dei Raptors 2022, mentre Toronto riceve soldi e i diritti su Emir Preldzic. Mossa che serve a Toronto per abbassare la luxury tax, mentre Philadelphia aumenta i membri della panchina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy