Stagione NBA, inizio il 16 ottobre: ridotti i back-to-back

Stagione NBA, inizio il 16 ottobre: ridotti i back-to-back

Ecco le date più importanti della stagione NBA 2018/19

di La Redazione

Svelati gli ultimi retroscena sul calendario della stagione NBA. Nessuna squadra giocherà più di 15 back-to-back, che per ridurre gli infortuni ha portato la stagione all’inizio anticipato a metà ottobre. Non ci saranno nemmeno 4 gare in 5 giorni e in una lasso di 12 giorni ci potranno essere al massimo 7 partite.

Qui ci sono le partite del giorno di Natale.

Il ritorno di LeBron a Cleveland con la nuova maglia dei Lakers? 21 novembre.

Il ritorno di Kawhi a San Antonio? Il 3 gennaio.

E quello di DeRozan in Canada? Il 22 febbraio.

La prima gara di Hayward a Salt Lake City con la maglia di Boston? Il 9 novembre.

La prima gara di Carmelo Anthony a OKC? 8 novembre.

DeAndre Jordan in casa dei Clippers? 20 dicembre.

Clippers che ospitano Blake Griffin? 12 gennaio.

Tony Parker a San Antonio? 14 gennaio

Il 7 febbraio ci sarà invece la sfida delle sfide, Lakers vs Celtics, nonché LeBron vs Kyrie.

NBA.com

2018-2019 NBA Key Dates:

25 settembre – inizio del Training Camp
28 settembre – inizia la NBA Preseason
12 ottobre – la NBA Preseason finisce
15 ottobre – diventano ufficiali le rose delle squadre
16 ottobre – inizia la Regular Season con Sixers@Celtics e Thunder@Warriors
5 gennaio – potranno essere firmati giocatori con 10-Day Contracts
10 gennaio – tutti i contratti diventano garantiti per il resto della stagione
15 gennaio – ultimo giorno per firmare i Two-Way Contracts
7 febbraio – NBA Trade Deadline (ore 21 italiane)
15-17 febbraio – 2019 NBA All-Star Weekend in quel di Charlotte
1 marzo – ultimo giorno per tagliare giocatori che poi possono giocare i Playoff con un’altra squadra
10 aprile – fine della Regular Season
12 aprile – ufficializzati le rose NBA per i Playoffs
13 aprile – iniziano i 2019 NBA Playoff

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy