Stan Van Gundy non allenerà più i Detroit Pistons

Stan Van Gundy non allenerà più i Detroit Pistons

Rescissione del contratto tra l’ex Coach dei Magic e la franchigia del Michigan

di Fabrizio Martini
MLive.com

Era nell’aria, e ne abbiamo avuto conferma: Stan Van Gundy non sarà più l’allenatore dei Pistons.

Già da tempo l’ex allenatore di Miami Heat ed Orlando Magic aveva dichiarato di voler smettere con la pallacanestro al termine di quest’anno, nonostante il presidente Tom Gores lo volesse convincere a continuare.

Strana situazione quella dei Pistons, con salary cap pressochè bloccato e prospettive tutt’altro che rosee, dopo che negli ultimi 8 anni sono andati ai Playoffs una volta soltanto (con Stan in panchina, sweep subito dai Cavs al primo turno 2015/2016) e l’arrivo di Blake Griffin che non ha dato la svolta sperata.

Il nuovo allenatore troverà si talento su cui lavorare, ma male assortito e difficilmente scambiabile. Una gran brutta gatta da pelare…

Molto probabilmente non vedremo più sul pino Stan Van Gundy, uno degli allenatori più elogiati negli ultimi anni, con idee di gioco per certi versi rivoluzionarie (si pensi agli Orlando Magic di Dwight Howard, con Rashard Lewis trasformato in ala grande tattica), interviste, dichiarazioni e pensieri sempre genuini (anche troppo) a cui purtroppo mancherà sempre il titolo NBA (seppure nel 2006, anno del titolo Heat, avesse iniziato lui in panchina).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy