Super multa ad Austin Rivers per aver lanciato…un cuscino

Super multa ad Austin Rivers per aver lanciato…un cuscino

Commenta per primo!
hiphopzilla.com

Come riportato da ESPN, la guardia dei Los Angeles Clippers, Austin Rivers, è stata multata di 25000$ dalla NBA nella giornata di giovedì per aver lanciato un cuscino tra gli spalti durante il match con i Sacramento Kings. Il giovane giocatore ha subito chiesto scusa alla fan colpita.
L’episodio è accaduto mercoledì notte quando, nel bel mezzo della gara in trasferta presso la Sleep Train Arena, il giocatore dei Clippers, preso dalla frustrazione, ha lanciato un cuscino tra gli spalti colpendo al volto una povera spettatrice seduta in seconda fila. Il lancio del cuscino ha colpito la donna ad altezza occhi ed il video dell’accaduto ha subito fatto il giro delle TV nazionali.
A sua discolpa Rivers, intervistato prima del successivo match casalingo contro i Mavs, ha affermato che “il cuscino era leggero e l’ho lanciato all’indietro, sebbene senza guardare tra la folla. Mi sono alzato subito ed ho chiesto scusa.”
Va inoltre detto che il giocatore, una volta terminato il match con i Kings, ha personalmente invitato la fan colpita e tutta la sua famiglia nello spogliatoio per scusarsi e fare una foto insieme.
Sulla vicenda è stato poi sentito Doc Rivers, padre di Austin nonché suo coach, il quale ha ironizzato sul fatto etichettandolo come un “buffo” incidente dovuto alla tensione derivante dalla gara.
Qui il fatto in questione:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy