Tex Winter si è spento a 96 anni

Tex Winter si è spento a 96 anni

L’ideatore dell’attacco triangolo ha fatto le fortune di Bulls e Lakers.

di Ario Rossi

Si è spento alla veneranda età di 96 anni un santone della pallacanestro NBA, quel Tex Winter che ha inventato l’attacco triangolo capace di fare le fortune di Phil Jackson, dei Bulls di Jordan e dei Lakers di Bryant e O’Neal.

A riportare la triste notizia è stata Kansas State University, la prima squadra dove ha fatto l’assistente nel 1947. Si è poi trasferito due stagioni a Marquette dove divenne il più giovane allenatore in NCAA all’età di 30 anni. Tornò 15 anni a KSU, prima di debuttare in NBA nel 1971 ai Rockets, quasi un decennio dopo la pubblicazione del suo libro “The Triple-Post Offense” nel quale espose la sua teoria che negli anni ’90 e 2000 troveranno diretta applicazione con i Buls di Jordan e i Lakers di Shaq e Kobe.

All’anagrafe Morice Fredrick Winter, nacque nel 1922 vicino Wellington, Texas, ma crebbe a Huntington Park, California. Andò all’università prima a Oregon State e poi a Southern California dilettandosi con il salto con l’asta e, ovviamente, con la pallacanestro.

Michael Jordan ha voluto mandare una nota al Chicago Tribune per esprimere il suo cordoglio: “Ho imparato davvero tanto da Coach Winter. È stato un pionere ed un vero studente del gioco. Nei nostri 6 titoli con i Bulls l’attacco triangolo ha avuto una importanza fondamentale. Era un grande insegnante, un lavoratore instancabile sempre concentrato sui dettagli e sulla preparazione quasi maniacale degli esercizi. Sono stato fortunato a poter giocare per lui. Le mie condoglianze vanno alla sua famiglia”.

Le parole di Kobe Bryant arrivano invece direttamente dal suo profilo Twitter:

Anche altri ex Bulls come Paxson (“Tex era una leggenda del basket, il più grande conoscitore del gioco e un grandissimo innovatore”) e Steve Kerr (“È stato uno degli uomini più importanti nella mia carriera cestistica, fondamentale nei miei 5 anni ai Bulls. Anche ora qui agli Warriors molti dei concetti chiave derivano da quello che ho imparato da lui”) hanno voluto dire la loro.

Belle parole sono arrivate anche da Jeanie Buss e dal commissioner NBA Adam Silver: “Come James Naismith, anche Tex Winter è stato un educatore nel cuore di coloro che hanno creduto e tuttora credono veramente nei valori della pallacanestro – lavoro di squadra, disciplina e altruismo. Un Hall of Famer con 10 titoli NBA che ha insegnato quei valori a varie generazioni di giocatori e allenatori, lasciando un’eredità che sarà per sempre parte della nostra storia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy