Timberwolves: player option da $19M esercitata da Teague

Timberwolves: player option da $19M esercitata da Teague

Ancora alle prese con un infortunio, il play fa valere l’opzione per la prossima stagione con Minnesota. Stessa decisione presa da C.J. Miles e Bazemore

di Antonio Santarsiero

Mentre sul campo si accende la postseason, diversi giocatori non impegnati nei Playoffs hanno già esercitato le loro player options in vista della prossima stagione.

Come riportato da Shams Charania di The Athletic, Jeff Teague (play dei Minnesota Timberwolves) ha esercitato nei giorni scorsi la sua sostanziosa player option da 19 milioni. Attualmente alle prese con un infortunio al piede sinistro, il classe ’88 dei T-Wolves ha disputato solamente 42 partite di regular season (l’ultima il 10 marzo scorso). Stessa decisione anche per Marvin Williams (Charlotte Hornets), che farà valere la sua opzione da 15 milioni per la prossima stagione.

Decisione tutt’altro che difficile anche per Kent Bazemore: la guardia degli Atlanta Hawks ha prolungato unilateralmente il suo contratto per un’altra stagione (19.2 milioni), secondo ESPN. Il prodotto di Old Dominion ha avuto una stagione avara di soddisfazioni: solo 24.5 minuti di media con gli Hawks, e posto in quintetto perso a beneficio del rookie Kevin Huerter. Circostanze che avrebbero limitato fortemente il suo valore in free agency, data anche l’età (30 anni il prossimo 1 luglio).

Infine, player option esercitata da C.J. Miles (Memphis Grizzlies), arrivato in Tennessee alla deadline nella trade che ha portato Marc Gasol a Toronto. Per Miles opzione da 8.7 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy