Tobias Harris ai Sixers, Reggie Bullock ai Lakers

Tobias Harris ai Sixers, Reggie Bullock ai Lakers

Due scambi avvenuti nella notte, uno potrebbe spostare gli equilibri ad est.

di La Redazione

Due trade nella notte.

Prima i Lakers che hanno mandato a Detroit Svi Mikhailiuk e una seconda scelta 2019 in cambio di Reggie Bullock. I Pistons sono senza seconde scelte fino al 2024.

Poi i Clippers che in piena notte statunitense hanno spedito il loro miglior giocatore Tobias Harris ai Sixers (dopo che pochi minuti prima aveva fatto vincere i Clippers in quel di Charlotte), insieme a Boban Marjanovic e Mike Scott. A Los Angeles vanno Wilson Chandler, Muscala, Shamet, la prima scelta 2020 dei Sixers, la prima scelta 2021 non protetta degli Heat e due seconde scelte 2021 e 2023 (probabilmente quest’ultima è quella di Detroit). La prima scelta 2020 è protetta in top-14 per tre anni dopodiché si trasforma in due seconde scelte 2023 e 2024.

Sono tutti contratti in scadenza quelli scambiati nelle due trade, a parte i rookie Shamet e Mikhailiuk.

I Sixers hanno lo spazio per rifirmare a lungo termine sia Butler che Harris: il #23 non eserciterà la player option così potrà firmare l’estensione al massimo salariale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy