Tom Thibodeau licenziato dai Minnesota Timberwolves

Tom Thibodeau licenziato dai Minnesota Timberwolves

Clamoroso a Minneapolis

di Fabrizio Martini
sports illustrated

 

Neanche un’ora dopo la vittoria sui Los Angeles Lakers a domicilio, i Minnesota Timberwolves hanno licenziato coach Tom Thibodeau.

Il proprietario Glen Taylor era già ai ferri corti con il Coach, dopo la gestione della vicenda Butler e l’utilizzo del talento a Roster.

Thibodeau lascia i Timberwolves dopo tre stagioni, in cui era anche President of Basketball Operation, aveva raggiunto i Playoffs lo scorso anno quattordici anni dopo l’ultima apparizione della franchigia, aveva un record di 19-21 in quella attuale e fatto tante scelte (la trade LaVine-Dunn-Markkanen per Butler, il rilancio di Rose, la trade Butler- Covington/Saric, i max-contracts a Wiggins e Towns ed altro).

La franchigia ora verrà guidata ad interim da Ryan Saunders, figlio di Flip, ex storico Coach dei T-Wolves nonché GM scomparso quattro anni fa, mentre Fred Hoiberg sembra un candidato per ereditare il lavoro dell’ex coach dei Bulls fino fine stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy