UFFICIALE: Brian Shaw ai Nuggets

UFFICIALE: Brian Shaw ai Nuggets

Finalmente, dopo settimane e settimane di attesa, Brian Shaw, ultimamente accostato a decine di squadre in questi primi mesi di Off Season, è stato ingaggiato da una franchigia, ma questa volta non come assistente allenatore, bensì come head coach. I Denver Nuggets, freschi dell’esonero di Karl, hanno trovato in lui il sostituto “adatto” per sostituire l’ex coach dei Bucks. L’ormai neo coach di Denver, con un passato da giocatore anche in Italia, è stato per sei anni assistente allenatore in California, sponda Lakers, dove riesce a vincere due anelli. Successivamente, essendo anche molto richiesto, sceglie di diventare assistente allenatore degli Indiana Pacers. Durante la stagione del Lockout la franchigia dell’Indianapolis esce alle semifinali di Conference contro Miami, ma, l’anno successivo, riesce ad arrivare sino alle finali di Conference, in una combattutissima serie, sempre contro gli Heat,  portata fino a gara 7 da Indiana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy