UFFICIALE: Da Golden State ritorna Luke Walton, i Lakers ripartono dal coach

UFFICIALE: Da Golden State ritorna Luke Walton, i Lakers ripartono dal coach

Obiettivo raggiunto. La dirigenza dei Los Angeles Lakers (Mitch Kupchak e Jim Buss in testa) ha realizzato il desiderio di coprire la panchina prima del Draft, per accelerare il più rapidamente la ricostruzione della squadra nell’era post-Kobe. E lo fa con un uomo di lusso ma anche di casa.

Commenta per primo!

Obiettivo raggiunto. La dirigenza dei Los Angeles Lakers (Mitch Kupchak e Jim Buss in testa) ha realizzato il desiderio di coprire la panchina prima del Draft, per accelerare la ricostruzione della squadra nell’era post-Kobe. E lo fa con un uomo di lusso ma anche di casa.

Sarà infatti di Luke Walton la responsabilità di guidare la squadra dopo le tre peggiori stagioni di sempre, forte di un “contratto pluriennale”, come confermato nella notte dalla stessa franchigia. 36 anni, secondo Marc Stein di ESPN Walton diventa il ventiseiesimo allenatore nella storia dei Lakers, dove peraltro ha già giocato per 10 anni (dal 2003 al 2013) conquistando due anelli (2009-2010), prima di debuttare come coach nella D-League, durante la stagione 2013-14 per i Los Angeles D-Fenders, e approdare poi ai Golden State Warriors come assistente di Steve Kerr.

Da ricordare che in questa stagione Walton, causa l’intervento al cervello dell’ex giocatore dei Bulls con annessa convalescenza, ha avuto l’onere di guidare ad interim i campioni, confezionando un record in partenza di 24-0 (miglior inizio nella storia della NBA), arrivando poi a 39 vittorie in 43 gare.

Negli ultimi mesi ci sono state molte squadre che erano interessate a Walton, New York Knicks e Houston Rocket su tutte, ma secondo ESPN, il colloquio de l’altro ieri tra Walton e i Lakers sarebbe stato una mera formalità. Sempre secondo il network americano, si parla di un contratto di 5 anni a 5-6 milioni di ingaggio annuo, di cui quattro garantiti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy