UFFICIALE: Mike D’Antoni nuovo associated head coach dei Philadelphia Sixers

UFFICIALE: Mike D’Antoni nuovo associated head coach dei Philadelphia Sixers

Commenta per primo!
d3t1wwu6jp9wzs.cloudfront.net

Dopo un lungo rincorrersi di voci, da meno di un’ora è ufficiale: Mike D’Antoni è il nuovo associated head coach dei Philadelphia Sixers, oggi allo sbando con appena una vittoria in 26 partite di regular season. D’Antoni, che arriva a pochi giorni da un’altra firma di peso, quella di Jerry Colangelo, figurerà formalmente come top aide di coach Brett Brown, che non più tardi della scorsa settimana ha firmato un’extension fino al 2018/19. Agli arrivi di Colangelo e D’Antoni dovrebbe corrispondere qualche cambiamento in un roster piuttosto giovane, e che ha bisogno di qualche veterano per alzare il proprio tasso tecnico: il mercato parla di Elton Brand e Shane Battier.

D’Antoni, dal canto suo, torna dopo quasi un anno e mezzo di assenza dal mondo pro, dove arriva nel 1999 dopo le ottime esperienze italiane sulle panchine di Milano (1990-94) e Treviso (1994-97), dove ritornerà per lo Scudetto 2001-02. Nel 1999 venne nominato allenatore dei Denver Nuggets in NBA, chiudendo con 14 vittorie e 36 sconfitte. La stagione successiva lavorò per i Portland Trail Blazers come assistente allenatore e nel 2000-01 divenne uno scout dei San Antonio Spurs. Nel 2003 venne assunto come allenatore ai Phoenix Suns al posto dell’esonerato Frank Johnson; nelle sue prime due stagioni è arrivato per due volte alla finale della Western Conference, perdendo 4-1 con San Antonio nel 2004-2005, e 4-2 contro i Dallas Mavericks nel 2005-2006. Proprio nel 2005 ha vinto il premio NBA Coach of the Year Award. Il 10 maggio 2008 ha firmato un contratto con i New York Knicks. Si è dimesso il 14 marzo 2012, dopo 121 vittorie e 167 sconfitte complessive. Il 12 novembre 2012 torna ad allenare in NBA, prendendo il posto di Mike Brown sulla panchina dei Los Angeles Lakers. Lascia la guida della squadra al termine della stagione NBA 2013-14.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy