UFFICIALE: Tegola Kings, coach Karl dovrà operarsi per un cancro alla gola

UFFICIALE: Tegola Kings, coach Karl dovrà operarsi per un cancro alla gola

Lo stesso coach l’ha annunciato dopo la partita dei suoi Sacramento Kings contro i Cleveland Cavaliers.

Commenta per primo!

Il coach dei Sacramento Kings George Karl ha annunciato che dovrà sottoporsi a delle procedure mediche per curare un cancro alla gola che l’ha nuovamente colpito e che salterà i prossimi impegni dei Kings.

Karl, che ha già sconfitto per ben due volte il cancro, ha rivelato la sua attuale condizione di salute in un’intervista a The Bee dopo la partita persa per 120-111 contro i Cleveland Cavaliers allo Sleep Train Arena.  A Karl fu già diagnosticato un cancro alla prostata nel 2005 e uno al collo e alla gola nel 2010.

“Sto avviando le procedure per curare un cancro alla gola”  ha rivelato il coach dei Sacramento Kings.

Quando gli è stato chiesto se vicenda fosse grave, Karl ha risposto “no” due volte.

Quando al GM dei Kings Vlade Divac è stato chiesto se fosse preoccupato per la salutedi Karl, il serbo ha risposto “naturalmente, ovviamente.”

“Il Coach me l’ha detto l’altro giorno”, ha rivelatoDivac. “Gli ho detto di prendersi tutto il tempo di cui ha bisogno..Probabilmente non conosceremo i risultati prima di un paio di giorni”.

Ha continuato Divac: ”Non sa quanto tempo occorrerà (per la procedura), che si tratti di un’ora, due ore, tre ore”, ha detto Divac. “Abbiamo gli allenamenti, e gli ho detto, ‘io ci sarò’. Devi pensare solo a risolvere la tua cosa, e se hai bisogno di più tempo, non ti preoccupare, mi prenderò cura io del resto”.

Karl ha saltato una sola partita in questa stagione.  Il coach ha dovuto saltare solo la partita persa dai suoi Kings a New Orleans il 28 Gennaio scorso per una intossicazione alimentare.

I Kings ospiteranno gli Orlando Magic nella notte di Venerdì e gli Utah Jazz la prossima Domenica.

FONTE FOTO: ballerstatus.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy