Un altro ex “italiano” convince la NBA: Okaro White firma con i Cavs

Un altro ex “italiano” convince la NBA: Okaro White firma con i Cavs

L’ex Virtus Bologna approda a Cleveland.

di La Redazione

I Cavaliers hanno firmato Okaro White fino al termine della stagione, con opzione per la prossima. L’ex Virtus Bologna è solo l’ultimo di ex del nostro campionato ad aver firmato in NBA questa settimana, iniziando da MarShon Brooks e passando per Jonathan Gibson.

White aveva firmato un decadale con Cleveland a metà marzo, ma il contratto non aveva avuto seguito anche viste le zero presenze. Ad inizio stagione aveva giocato 4 partite con Miami (41 quelle totali con 13′ di media) segnando 13 punti totali, prima di essere spedito ad Atlanta, dove venne tagliato immediatamente. La scorsa stagione fu in G League All Star grazie a numeri da 18.4 punti e 8.7 rimbalzi di media in 33′ di utilizzo con la maglia dei Sioux Falls Skyforce.

La mossa di Cleveland serve per motivi salariali, in quanto una squadra deve avere almeno 14 posti occupati (altrimenti paga una multa) entro il termine della stagione regolare, e i Cavs ne avevano solo 13 fino ad oggi. Resta un altro posto libero se la dirigenza vorrà inserire qualcun altro. White guadagnerà 37mila dollari per questa stagione, mentre ha 1.5 milioni non-garantiti per la prossima annata: riceverà un po’ di soldi anche se sarà ancora con la squadra ad inizio agosto, mentre se farà parte del team per la prima partita della prossima stagione il suo contratto diventerà interamente garantito (cosa molto difficile che accada, molto probabile il suo taglio dopo la fine di questi Playoffs).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy